Da Maglie agli Usa: è salentino il protagonista del nuovo film americano

mercoledì 29 novembre 2017

Dopo aver recitato al fianco di Susan Sarandon, per l'attore magliese è arrivata la grande occasione con il film "God Is Busy Somewhere Else".
 
Dal Salento agli Stati Uniti il passo è "breve". E' salentino doc il protagonista di "God Is Busy Somewhere Else", nuovo film americano prodotto dalla New York University. Luca Manganaro, 33 anni, è nato e cresciuto a Maglie e dopo la laurea al Dams di Roma è volato a New York per realizzare il sogno di diventare un attore di successo. 
"Abbiamo appena finito di girare un film prodotto dalla prestigiosa NYU "God Is Busy Somewhere Else" diretto da Edoardo Vitaletti. - ci ha raccontato Luca - Edoardo è un regista dalla grande sensibilità e ha voluto raccontare una storia vera, a lui molto vicina." 
Dopo aver recitato nel 2016 al fianco del premio Oscar Susan Sarandon, per Luca Manganaro è arrivata la grande occasione con il film "God Is Busy Somewhere Else".

"Michele, un giovane soldato italiano che combatte nella seconda guerra mondiale sul fronte russo, ha come unico conforto e protezione la presenza del compagno d’armi Giancarlo, interpretato da me interpretato. Una notte, mentre il nostro plotone si perde in una fredda foresta russa e le speranze di sopravvivere diventano più magre, abbiamo uno scambio che cambierà le nostre vite per sempre."

"E' stato un lavoro complesso, reso più intenso dal lungo processo di prove che ha visto me, il regista e Cristiano Benfenati (che interpreta Michele) lavorare in profondità alla ricerca del legame fra i due personaggi. Cristiano si è dimostrato un attore dalla grande duttilità -  conclude Manganaro - e ho imparato tantissimo in questo processo creativo."



Altri articoli di "Curiosità"
Curiosità
17/09/2018
Si tratta dei uno dei più grandi e lussuosi yacht esistenti al mondo. Sorpresa ...
Curiosità
15/09/2018
La smentita ai microfoni di Verissimo: "Non mi ritiro, prendo solo una ...
Curiosità
05/09/2018
Un tuffo nel passato. Nella galleria fotografica pubblicata da Filippo Montinari sulla ...
Curiosità
03/09/2018
Il breve video di ringraziamento dopo le vacanze nel ...
Uno studio di Humanitas sostenuto da AIRC rivela nuove caratteristiche dei linfociti T nei tumori del polmone che, ...
clicca qui