Un albero per ogni nuovo nato: a Lecce duecento piante entro il 2017

venerdì 27 ottobre 2017
Iniziativa del Comune in collaborazione con Arif per aumentare le aree verdi in città. 

Duecento nuovi alberi entro il 2017: sono i nuovi nati a Lecce da giugno ad oggi che l'amministrazione Salvemini vuole omaggiare. Non solo: in questo modo il Comune si mette in regola sulla legge – disattesa- che prevede di piantare un albero per ogni nato e aumenta le aree verdi in città.
“Siamo impegnati a migliorare il verde urbano a Lecce:
anzitutto dotandoci degli strumenti normativi necessari - piano e regolamento del verde - ad oggi inesistenti; e poi aumentando le alberature in città, largamente insufficienti rispetto alle necessità – scrive Salvemini che aggiunge:
“Sigleremo a breve un accordo con ARIF - l’agenzia regionale per le attività forestali - che ogni anno ci metterà a disposizione 600 esemplari di diverse specie. E cominceremo a farlo piantando i primi 200 entro l’anno: pari ai nuovi nati dal momento del nostro insediamento a oggi. 
Faremo tutto questo affidandoci alla consulenza del collegio degli agronomi e alle competenze della Fondazione Orto Botanico, di cui il comune è socio fondatore.
Vogliamo Lecce più verde perché fa bene alla salute, perché fa più bella la città”.  
Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
13/07/2018
Domenica nella baia del porticciolo per festeggiare l’ambito e ...
Luoghi
08/07/2018
 Martedì a Cannole la presentazione del ...
Luoghi
06/07/2018
Nell’impianto da qualche settimana, sono stati ...
Luoghi
05/07/2018
A pochi passi da Taranto si trova il "Bosco di Sant'Antuono" dove ogni sera ...
Viaggio nel Ser.t di lecce: l'intervista al dottor Salvatore Della Bona. Una delle immagini più ricorrenti e ...
clicca qui