Tap, due sindaci domani a Roma al tavolo delle trattative sulle compensazioni

mercoledì 18 ottobre 2017

Due rappresentanti dei sindaci, presenti all’incontro di ieri, ovvero Accoto di Andrano e Taurino di Trepuzzi andranno a Roma per l’incontro col governo e con la multinazionale.

Saranno presenti due sindaci salentini domani a Roma, nell’ambito del tavolo convocato a Roma tra governo, multinazionale Tap e enti locali sul gasdotto con particolare riferimento alle strategie d’investimento sul territorio salentino e sulle possibili compensazioni: è questo il risultato dopo il confronto di ieri in provincia, alla presenza del presidente Antonio Gabellone e del prefetto, Claudio Palomba, della richiesta di tredici primi cittadini di aprire un nuovo tavolo di concertazione col governo nazionale sulla “vertenza Salento”.

I due sindaci che saranno a Roma in rappresentanza dei colleghi saranno Mario Accoto di Andrano e Giuseppe Taurino di Trepuzzi, che assicurano di non muoversi da una posizione “No Tap”, ma che intendono portare all’attenzione del tavolo interistituzionale l’esigenza di riaprire il dialogo coi territori.

Al tavolo non prenderanno parte la Regione Puglia e il Comune di Melendugno, che invece saranno presenti all’incontro di lunedì prossimo sulla parte del progetto che riguarda anche Snam, presentando le proprie controdeduzioni.

 

Altri articoli di "Lecce"
Lecce
24/04/2018
A bordo gli autori di un furto di gioielli messo a segno in ...
Lecce
24/04/2018
L’episodio nella tarda mattinata a Lecce. La donna ...
Lecce
24/04/2018
Il sistema robotizzato è in dotazione all'ospedale ...
Lecce
24/04/2018
Prelievo d’organi nella notte nell’ospedale di ...
Herpes, un problema senza vaccino ma con poche ed efficaci cure: pericoloso in gravidanza, si previene evitando lo ...