Due coniugi ai domiciliari per abusivismo. Arresti per un 40enne di Copertino

giovedì 12 ottobre 2017

Nel primo caso sono intervenuti i carabinieri di Veglie, nel secondo i colleghi di Gallipoli.

Questa mattina, a Veglie, i carabinieri hanno arrestato i coniugi Sigismondo Giannotta, nato a Veglie, 63enne e Angelika Hubert nata a Wuffertal, 59enne.

L’arresto è scaturito da un provvedimento di ordine di esecuzione della pena detentiva del regime di arresti domiciliari emessa il 5 ottobre 2017 dalla Procura della Repubblica di Lecce: una pena 3 mesi e una multa di 20mila euro per costruzione abusiva. Trasferiti presso la propria abitazione sono stati ristretti in regime di arresti domiciliari.

Ieri sera invece a Gallipoli, i carabinieri, in ottemperanza di un’ordinanza di sostituzione della misura cautelare con gli arresti domiciliari con custodia cautelare in carcere emessa dalla Procura della Repubblica presso il tribunale ordinario di Monza hanno catturato Roberto Parlangeli, nato a Copertino, 40enne, residente a Carmiano, sottoposto regime arresti domiciliari a Gallipoli. Il 40enne dovrà scontare la pena di 2 mesi reclusione perché ritenuto colpevole di una mancata esecuzione dolosa di un provvedimento del giudice commesso a Besana Brianza nel marzo 2009. Dopo le formalità di rito, Parlangeli è stato tradotto presso la casa circondariale di Lecce.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
14/12/2017
Il Pubblico Ministero Arnesano ha accolto la richiesta ...
Cronaca
14/12/2017
Il giovane è rimasto coinvolto in un singolare incidente sulla ...
Cronaca
14/12/2017
I beni sono riconducibili al 52enne leccese Sergio Taurino condannato per associazione a ...
Cronaca
14/12/2017
Le indagini dei carabinieri hanno individuato gli autori ...
Il 17 dicembre a Caprarica al via i festeggiamenti per Santa Lucia: bancarelle, enogastronomia, storia e ...