"La mia terra, le mie radici": concorso di poesia in ricordo di Filippo Fasanelli

mercoledì 11 ottobre 2017

La premiazione avverrà nell'ambito di una serata di raccolta fondi a favore di bambini affetti da gravi patologie.

Giunge alla quarta edizione il concorso di poesia in memoria di Filippo Fasanelli, ragazzo leccese amante dell'arte e della poesia, morto a 19 anni per un male incurabile.  L'associazione culturale "Filippu e Panaru" a lui intitolata e rappresentata dalla mamma, ha bandito il concorso nazionale di poesia "Premio Filippo Fasanelli" con il tema "La mia terra, le mie radici". Il concorso scade il 30 marzo.

Come nelle scorse edizioni, la premiazione avverrà nel contesto di una serata di raccolta fondi a favore di bambini affetti da gravi patologie, il 28 aprile 2018 al Teatro Paisiello di Lecce.

Qui il bando di concorso.

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
26/04/2018
Con l'Us Lecce “Tutti al mare!”:durante la ...
Solidarietà
26/04/2018
Iniziativa a favore dell'associazione “Cuore e ...
Solidarietà
22/04/2018
Cartellone di eventi dal 29 aprile al 27 maggio. Il ricavato della prima data sarà ...
Solidarietà
20/04/2018
La casa editrice "Manni editori" ha regalato libri per la biblioteca della Casa ...
La prevenzione dei tumori si realizza attraverso un cambiamento dello stile di vita: movimento, niente fumo, poca carne ...