Il 4°circolo non dimentica: auditorium intitolato all'insegnante Paola Quarta

lunedì 2 ottobre 2017
La scuola 4° circolo di Lecce ha deliberato di intitolare l'auditorium del plesso scolastico a Paola Quarta, giovane e brillante insegnante scomparsa prematuramente lo scorso giugno. Durante la cerimonia saranno consegnati gli attestati per i concorsi scolastici.

"L’intera comunità scolastica ha perso un’insegnante di alto valore professionale e umano, che ha lasciato una profonda traccia di cultura, valori e affetti in tutti i suoi alunni, nelle loro famiglie e nei colleghi. Per questo motivo unanimemente gli Organi Collegiali hanno deliberato di onorare la memoria della maestra Paola, intitolando l’Auditorium della sede scolastica di via Cantobelli".
Così la dirigenta della scuola leccese, Tiziana Faggiano, annuncia la decisione di dedicare alla memoria della giovane e brillante insegnante, prematuramente scomparsa lo scorso giugno, uno spazio del plesso scolastico. Un modo per non dimenticare  e per celebrarne la memoria proprio nel luogo cui lei stessa ha dato tanto, almeno fino a quando la malattia glielo ha concesso.

Alla cerimonia parteciperanno Caterina Spezzano, dirigente tecnico del dipartimento per il sistema educativo di Istruzione e Formazione in rappresentanza del Ministero dell’Istruzione; Vincenzo Nicolì, Provveditore agli Studi; il vice sindaco Alessandro Delli Noci e Patrizia Guida, Assessore alla Pubblica Istruzione in rappresentanza del Comune di Lecce.

Nel corso della manifestazione saranno inoltre consegnati alle classi gli attestati di premio conseguiti nella partecipazione ai concorsi scolastici dello scorso anno scolastico, e le certificazioni linguistiche Cambridge.

Infine sarà data pubblicizzazione dell’inserimento del 4° Circolo “S. Castromediano” di Lecce nella lista delle Scuole Italiane Associate all’Unesco, rete nata con lo scopo di rafforzare l’impegno delle nuove generazioni nella promozione della comprensione internazionale e della pace attraverso progetti che vanno dalla ricerca/indagine sull’attuazione dei diritti dell’uomo, alla tutela del patrimonio naturale e culturale, alla qualità della vita, allo sviluppo sostenibile, all’importanza delle risorse idriche, alla comunicazione attraverso le nuove tecnologie, all’ intercultura.

Parteciperanno Fabiola Imbriani, in rappresentanza del’Ente certificazione Cambridge e Salvatore Coluccia, presidente del club per l’Unesco di Galatina.

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
11/06/2018
Premiate le migliori startup: 500 euro agli studenti del ...
Scuola
06/06/2018
Domani, 7 giugno, nella sala Dante del Galilei-Costa la ...
Scuola
06/06/2018
Trentasette le giornate di attività, con oltre ...
Scuola
01/06/2018
La prima edizione della manifestazione che ha coinvolto gli alunni è stata un ...
Scoprire ed eliminare un pericoloso problema curando una diverticolite attraverso una tecnologia speciale: le immagini ...
clicca qui