Maglie-Leuca, ancora una domenica di proteste sulla ss 275

domenica 24 settembre 2017

Ancora un altro giorno di protesta, nella zona di Scorrano, per via dei ritardi sul progetto e sulla decisione Anas di procedere a nuova gara.

Non s’arresta la protesta degli operai della ditta Palumbo, che contestano come ormai ogni domenica la decisione di Anas di rifare una nuova gara per il progetto.

Nella zona di Scorrano, i lavoratori si sono dati appuntamenti, sottolineando i ritardi sanciti dalla scelta e annunciando la volontà di proseguire ad oltranza la manifestazione di dissenso. Sotto accusa tutta la classe politica salentina e regionale

Altri articoli di "Economia e lavoro"
Economia e lavoro
15/09/2018
Evento clou alle 18.30 in piazza ...
Economia e lavoro
14/09/2018
Il ministro dà forfait al dibattito pubblico con ...
Economia e lavoro
14/09/2018
La denuncia arriva dall’Agire: 800 agenzie di scommesse (l’87% del totale), ...
Economia e lavoro
13/09/2018
Domani pomeriggio dibattiti su infrastrutture e politiche ...
Pesce crudo: ecco come mangiare un sushi sicuro evitando vibriosi e il colera. Il mese scorso ha destato scalpore la ...
clicca qui