Grandi e piccini in piazza per pigiare l'uva. Coldiretti: "Cresce il consumo dei vini pugliesi"

sabato 23 settembre 2017

Appuntamento domani in piazza Bottazzi dalle 10 alle 13 per la festa della pigiatura.

Grande festa della pigiatura domani 24 settembre, dalle 10 alle 13 a Lecce su piazza Bottazzi, dove grandi e piccini metteranno mani e piedi nei tini per schiacciare le uve negroamaro, nero di troia e aglianico e ottenere vino nell’ultimo scorcio di vendemmia. I personal trainer della pigiatura di Campagna Amica coadiuveranno le famiglie nell’attività di pigiatura e guideranno lungo il percorso sensoriale con informazioni su zona di produzione, caratteristiche organolettiche e chimiche e modalità di servizio e abbinamenti dei più famosi vini di Puglia.

“Assistiamo ad uno storico ritorno del vino sulle tavole dei consumatori – afferma il Presidente di Coldiretti Puglia, Gianni Cantele – dopo che negli ultimi 50 anni il consumo di vino è sceso da 70 litri pro capite all'anno a 36-37 litri e pareva una discesa inarrestabile con un calo medio dell'1% annuo. I rosati pugliesi fanno registrare una crescita dei consumi superiore al 13%.  Ad oggi  sono 6 le IGP: Tarantino, Valle d’Itria, Salento, Murgia, Daunia, Puglia e 29 i vini pugliesi DOC (Denominazione di Origine Controllata) che  detengono un valore inestimabile, intrinseco al prodotto agroalimentare ed alla professionalità imprenditoriale".

"La diminuzione dei quantitativi prodotti e la popolarità anche internazionale di eccellenze varietali uniche quali primitivo, negroamaro e nero di troia  - afferma Coldiretti Puglia - il successo di importanti vini a DOP quali il Primitivo di Manduria, il Salice Salentino e il Castel del Monte, per citare i più conosciuti, espongono il comparto a rischio frodi e speculazioni. Prezioso il lavoro di Ispettorato Centrale Repressione Frodi, Nas, Corpo Forestale, affiancati negli ultimi anni dagli organismi di controllo terzo delle DOP e IGP, relativo ai controlli in campo, per la verifica del rispetto delle rese per ettaro sia delle uve fresche che di quelle appassite sulla pianta".

Altri articoli di "Enogastronomia"
Enogastronomia
12/12/2017
Ad aggiudicarsi il premio come rivelazione dell'anno il "Cubi" di Maglie e il ...
Enogastronomia
09/12/2017
L'evento si svolgerà domani in contemporanea in 7 ...
Enogastronomia
02/12/2017
Un altro prestigioso riconoscimento per i vini del Salento. ...
Enogastronomia
01/12/2017
Dopo il successo di pubblico della prima edizione la manifestazione di quest’anno ...
Venerdì 22 dicembre, dalle ore 22, ristorante Nazionale a Lecce. Buon cibo e musica per una serata ...