La denuncia dei cittadini: "Brutta cartolina da Pescoluse, il canale è intasato e pericoloso"

giovedì 21 settembre 2017
I cittadini denunciano le condizioni del canale che sfocia a Pescoluse, in località Cabina: tanti interventi ma ancora nessuna soluzione.

In uno dei posti più suggestivi del Salento, proprio a due passi da Pescoluse, località tra le più rinomate del Tacco d'Italia, c'è una delle cartoline più brutte della costa jonica. Un canale, foce dei bacini tra Pescoluse e Torre Pali, intasato e pieno di rifiuti, fa bella mostra di sè con il suo portato di pericoli e disagi. A denunciare lo stato dei luoghi sono i cittadini, che ancora una volta tentano di accendere un faro sulla situazione. Gestito dal consorzio Li Foggi di Ugento, è stato nel tempo più volte oggetto di interventi di bonifica, senza però che si riuscisse ad arrivare ad una soluzione definitiva. Per risolvere il problema, ci vorrebbe difatti un intervento strutturale, nemmeno troppo costoso, ma evidentemente non alla portata del Consorzio o delle casse del Comune di Salve, territorio di competenza.   Nel frattempo i residenti, esasperati, hanno fatto presente il problema all'Amministrazione di Salve

Nelle foto, la foce in località Cabina
Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
22/01/2018
Un secolo tondo tondo per la nonnina delle Vincenziane. Effa ha festeggiato 100 anni ...
Fotonotizia
15/01/2018
La barca a vela giace abbandonata sugli scogli: potrebbe ...
Fotonotizia
12/01/2018
L’incidente questo pomeriggio all’ingresso da Brindisi: l’auto, una ...
Fotonotizia
03/01/2018
Il capitano del Lecce Checco Lepore ha incontrato questa ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...