Servizi alunni disabili, Provincia: "Tamponati casi urgenti". La replica dell'Asl

mercoledì 20 settembre 2017

La vicepresidente Paola Mita precisa che sia già fissato un incontro per gestire l’assistenza. Poi arriva la precisazione dell’Asl Lecce sulla vicenda.

In riferimento all’avvio dei servizi per disabili negli istituti superiori del territorio salentino, interviene la vice presidente della Provincia di Lecce Paola Mita, che precisa: “Ho incontrato ieri i responsabili della Asl, al fine di affrontare e risolvere l’emergenza legata alla necessità dell’avvio dei servizi ai disabili nelle scuole  salentine, nelle more della conclusione delle procedure di gara avviate dall’Ente per l’affidamento del servizio di assistenza ai disabili delle scuole superiori della Provincia di Lecce”.

“A seguito di questa riunione, che ha permesso di tamponare i casi più gravi ed urgenti, il presidente della Provincia Antonio Gabellone ha convocato – continua -, per il 28 settembre prossimo, un incontro con il dirigente dell’Ufficio scolastico provinciale e la Asl, in modo da definire le modalità di gestione congiunta del servizio di assistenza agli studenti disabili”.

“Dobbiamo proseguire tutti – conclude - nell’impegno verso l’obiettivo comune di garantire pari opportunità di accesso all’istruzione superiore per i ragazzi e le ragazze diversamente abili e, contemporaneamente, di dare un supporto alle loro famiglie”.

“Sull’integrazione scolastica di studenti disabili la Asl di Lecce – spiega Angelo Massagli, direttore dell’Uoc Neuropsichiatria infantile - sta facendo, come sempre, la sua parte. Le notizie apparse sui media negli ultimi giorni, tuttavia, richiedono un supplemento di chiarezza e di informazioni, anche per non ingenerare confusione nella pubblica opinione rispetto a ruoli, competenze e responsabilità delle diverse Istituzioni o soggetti a vario titolo coinvolti”.

“Le modalità di invio di assistenti (personale ex Legge 16/87) per i minori disabili inseriti nelle scuole della Provincia di Lecce – chiarisce - sono passate all’Unità Operativa Complessa di Neuropsichiatria Infantile dal Dipartimento di Riabilitazione, al quale in precedenza era affidata la gestione. In particolare, vi è un numero fisso di operatori di assistenza per l’intero ambito provinciale. La normativa regionale vigente non consente alla ASL nuove assunzioni di Assistenti per il Servizio di Integrazione Scolastica, né la sostituzione degli stessi in caso di dimissioni o assenze prolungate”.

Pertanto, per eventuali necessità non soddisfatte, in base all'art. 49 della Legge regionale. n. 4 del 25.02.2010, esiste un meccanismo chiaro e delineato: “In sostanza – aggiunge -, si fa presente la situazione agli Ambiti Territoriali di Zona per le scuole di primo grado (infanzia, primaria e media inferiore) e all’Ente Provincia per le scuole di secondo grado (Istituti superiori), deputati, ognuno per la parte di propria competenza, a garantire l’assistenza nelle scuole dell’obbligo in favore degli alunni disabili bisognosi di assistenza specialistica (mentre quella di base è di competenza dell’Istituzione Scolastica)”.

Al netto delle difficoltà di organico, dovute principalmente a limitazioni per inidoneità parziali o totali alla mansione di alcuni assistenti ex Legge 16 - peraltro certificate da medici competenti –, l’Unità di Neuropsichiatria della Asl di Lecce sostiene di aver ottemperato ai suoi doveri, nei limiti delle possibilità e delle risorse a disposizione: “La coincidenza di queste problematiche con l’inizio delle lezioni – evidenzia - può creare qualche disguido nel coprire tutte le richieste ma, come detto, l’Ente Provincia è stato informato per tempo dalla ASL. Naturalmente, non ci sottraiamo ad ogni ulteriore passaggio, incontro o confronto con la Provincia, che sia finalizzato a definire le modalità di gestione congiunta del servizio di assistenza agli studenti disabili, nel rispetto della normativa e delle rispettive responsabilità”.

 

Altri articoli di "Politica"
Politica
12/12/2017
In consiglio comunale respinte le mozioni presentate a ...
Politica
12/12/2017
È accaduto nel circondario di Alezio. La ...
Politica
09/12/2017
Nel corso di una conferenza stampa all’Hotel Tiziano ...
Politica
09/12/2017
L’avvocato e presidente uscente lascia per motivi ...
Venerdì 22 dicembre, dalle ore 22, ristorante Nazionale a Lecce. Buon cibo e musica per una serata ...