Pc e televisore donati agli studenti, gara di solidarietà dopo il furto a scuola

venerdì 15 settembre 2017

Il sindaco di Muro, Antonio Lorenzo Donno ha voluto ringraziare chi si è attivato per l’acquisto delle forniture.

Donati agli studenti della scuola dell’infanzia ciò che alcuni “balordi” avevano sottratto, con un furto, il 26 maggio di quest’anno. Lo comunica il sindaco di Muro, Antonio Lorenzo Donno: “Ci eravamo impegnati a restituire più di quello che era stato rubato. E così è stato”. Grazie ad una gara di solidarietà sono stati acquistati: una cassa altoparlante collegabile con le ultime tecnologie; un televisore 32”; un computer portatile; 4 pc di ultima generazione.

Il sindaco ha voluto ringraziare particolarmente i genitori dei bambini della Scuola dell’Infanzia dello scorso anno scolastico, tra cui le rappresentanti di classe; i ragazzi e le ragazze del Ccrr Muro Leccese, che hanno donato quanto raccolto con il “Maggio dei Libri” e all’assessore Rita Ruggeri che li ha coordinati; l’Associazione Sportiva Tempo Libero, al suo Presidente Totò Benegiamo e al collaboratore Pasquale Lionetto, per aver donato le somme raccolte la sera della finale del Trofeo Città di Muro Leccese;  Francesco Patella, Tina Amato, Andrea Benegiamo, Beppe Briano, Antonio Zollino e Giovanna Zollino.

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
07/02/2018
I giocatori leccesi sono stati ospiti del Istituto ...
Scuola
06/02/2018
Iniziativa della società del patron Durante. Visite ...
Appuntamento dal 19 al 20 febbraio con l’evento dal titolo “Sport e fair play. Cittadinanza globale e ...