Testa di coniglio mozzata, macabro avvertimento ad una pescheria di Lecce

lunedì 11 settembre 2017
La busta era stata infilata tra le maglie della saracinesca della pescheria "La Piovra".

Inquietante atto intimidatorio nel quartiere San Pio. Una busta con all'interno una testa di coniglio è stata ritrovata da una dei due titolari della pescheria “La Piovra” in via Gorizia. Insieme al macabro resto animale c'era anche un biglietto con una richiesta di denaro.
La scoperta è avvenuta questa mattina all'alba e del fatto è stata informata la Polizia che ha avviato le indagini. La pescheria leccese è una sede distaccata di quella di Porto Cesareo, comune di origine dei due proprietari. 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/01/2018
Era stato minacciato da Omar Marchello, uno dei presunti ...
Cronaca
22/01/2018
La deflagrazione ieri a mezzogiorno in via Genova. Mistero ...
Cronaca
22/01/2018
I tre sono stati arrestati nella mattinata di ieri dagli agenti del ...
Cronaca
22/01/2018
I fatti sono accaduti nella sfida che vedeva affrontarsi ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...