Testa di coniglio mozzata, macabro avvertimento ad una pescheria di Lecce

lunedì 11 settembre 2017
La busta era stata infilata tra le maglie della saracinesca della pescheria "La Piovra".

Inquietante atto intimidatorio nel quartiere San Pio. Una busta con all'interno una testa di coniglio è stata ritrovata da una dei due titolari della pescheria “La Piovra” in via Gorizia. Insieme al macabro resto animale c'era anche un biglietto con una richiesta di denaro.
La scoperta è avvenuta questa mattina all'alba e del fatto è stata informata la Polizia che ha avviato le indagini. La pescheria leccese è una sede distaccata di quella di Porto Cesareo, comune di origine dei due proprietari. 

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
25/09/2017
L'incidente ieri sera sulla strada che conduce da Leverano ...
Cronaca
25/09/2017
Il sindacato punta il dito sulla mancanza di sicurezza per ...
Cronaca
25/09/2017
Alessandro Surrente è stato fermato ieri in viale Otranto insieme ad un 16enne che ...
Cronaca
25/09/2017
L’indagine è partita dalla denuncia di un ricercatore dell’Ateneo ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...