Una salentina tra le spiagge più belle d'Italia: ecco qual è

mercoledì 30 agosto 2017
Nella classifica di Skyscanner compare anche Torre Sant'Andrea. Premiata anche un'altra pugliese, Baia Punta Rossa a Mattinata.

I faraglioni, le acque cristalline, la spiaggetta incastonata tra gli scogli. Torre Sant'Andrea conquista Skyscanner, che la colloca al 7° posto tra le 15 spiegge più belle d'Italia.
Il motore di ricerca internazionale per viaggiatori stila, come d'abitudine, la classifica delle spiagge più belle d'Italia e premia ancora il Salento: "Il Salento non può assolutamente mancare nella nostra classifica sulle Spiagge più belle d'Italia 2017" scrivono sul portale specializzato in vacanze. "Ma qui vi presentiamo un Salento più discreto, dove alla sabbia trionfa la roccia, per uno spettacolo che prende il nome di Faraglioni di Torre Sant’Andrea. Ci troviamo presso Melendugno, nel bel tratto di costa compreso tra Baia dei Turchi e Torre dell’Orso. Proprio qui, tra queste spiagge, si trova una meraviglia della natura: è possibile nuotare – grazie a uno sbocco a mare dove si scende per una decina di metri – fino a raggiungere una piattaforma naturale di pietra. In alternativa alle rocce, fatte tappa sulla spiaggetta situata proprio al centro del piccolo centro di Torre Sant’Andrea, che funge anche da porticciolo per le barchette dei pescatori locali". 

Tra le 15 più belle, poco più in basso rispetto a Sant'Andrea, anche un'altra pugliese: al 10° posto Baia di Punta rossa a Mattinata, sul Gargano.

Il Salento si conferma dunque ancora tra le destinazioni al top di questa bollente estate 2017. Un successo alimentato anche dai tanti siti e riviste specializzate che svelano al grande pubblico, non solo italiano, le bellezze autentiche del tacco d'Italia.
Altri articoli di "Turismo"
Turismo
15/06/2018
L’episodio sarebbe avvenuto venerdì ed ...
Turismo
13/06/2018
Conferma per il volo Brindisi Zurigo di SWISS: dal prossimo 28 ottobre diventa ...
Turismo
05/06/2018
L’amministrazione ha ottenuto di essere inserita ...
Turismo
05/06/2018
Dal 18 giugno al 9 settembre treni no stop per le principali mete turistiche del ...
Il primario di Cardiochirurgia al “Vito Fazzi” Casali: “Col Dea crescita ulteriore della ...
clicca qui