Bimbi sotto le macerie ad Ischia, tra i soccorritori anche i cani dei vigili del fuoco di Lecce

martedì 22 agosto 2017
L'unità cinofila partita dal Comando di Lecce questa notte è al lavoro a Casamicciola, il centro più colpito dal sisma.

Sono partiti alla volta di Ischia all'1 di questa notte per dare una mano ai soccorritori che hanno salvato i due fratellini di 8 e 11 anni finiti sotto le macerie del terremoto.
L'unità cinofila dei vigili del fuoco di Lecce, due operatori e due cani da salvataggio, è a Casamicciola, il centro dell'isola dove si sono registrati i danni maggiori.
La scossa di magnitudo 4.0 registrata intorno alla mezzanotte, sebbene non potente, ha causato il crollo di alcune abitazioni e della Chiesa del Purgatorio.
Al momento i morti sono due e i feriti 39.
I vigili del fuoco salentini, il capo dell'Unità Cinofila Giampiero Pepe e il capo squadra Oronzo Passabì, insieme ai loro cani, hanno lavorato per ore per estrarre dalle macerie i due bimbi dopo che il loro fratellino di sette mesi era stato estratto vivo questa notte e sta bene. I due fratellini, Ciro e Matthias, sono stati alla fine individuati e salvati in mattinata.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/05/2018
L'incendio questa notte in via Ungaretti. Il fuoco ha ...
Cronaca
22/05/2018
L'incidente nella giornata di ieri in un cantiere edile a Torre San Giovanni, marina di ...
Cronaca
22/05/2018
La scorribanda ai danni di una Lancia è avvenuta il ...
Cronaca
22/05/2018
Nei guai finiscono ubn 44enne di Racale e un 47enne nato in ...
L'asma colpisce di più a causa dell'inquinamento. I consigli dello pneumologo Silvio Stomeo. Mancanza o ...