Un "ponte" tra Italia e Spagna: domani gemellaggio tra Cutrofiano e Gelbes

sabato 19 agosto 2017

Domani il gemellaggio tra i due comuni, per stabilire relazioni sociali, economiche, culturali, sportive e turistiche.

Un «ponte» tra l'Italia e la Spagna. Sarà sottoscritto domani, domenica 20 agosto, alle ore 19, nella sala consiliare di piazza municipio, il Patto di gemellaggio tra il Comune di Cutrofiano e quello di Gelbes (Spagna).

L'obiettivo è quello di intessere relazioni sociali, culturali, economiche, sportive e turistiche. Tra le attività di scambio e le principali iniziative che saranno sostenute figurano conferenze e pubblicazioni su temi considerati di reciproco interesse; incontri e visite tra gli studenti delle scuole, in stretto rapporto con le istituzioni scolastiche e le famiglie coinvolte; soggiorni di conoscenza e di studio destinati agli adolescenti ed ai giovani, sostenendo l'attività delle associazioni giovanili e culturali; scambi ed attività tra anziani, in accordo con le loro associazioni ed organizzazioni; esposizioni di opere d’arte; iniziative popolari riferite alle tradizioni delle due comunità; progetti educativi, formativi e di ricerca storico-culturale per approfondire la reciproca conoscenza.

In ambito economico, si andranno a promuovere incontri tra associazioni professionali, imprenditoriali, sindacali e sociali; partecipazione a mercati, esposizioni e fiere; divulgazione e promozione di prodotti tipici; diffusione e promozione delle produzioni artigianali, industriali e agricole; scambi di informazioni sulle attività economico-commerciali di reciproco interesse; supporto ed assistenza ad operatori economici interessati a rapporti commerciali e di sviluppo economico.

«Promuovendo questo gemellaggio, vogliamo costruire un “ponte” tra le diverse realtà, incoraggiando l'incontro tra i nostri giovani, i nostri studenti, i nostri professionisti, i nostri anziani», dice il sindaco di Cutrofiano, Oriele Rolli che firmerà domani il Patto di gemellaggio assieme alla prima cittadina di Gelbes, Isabel Herrera Segura.

«Questo rapporto assume oggi una forma ufficiale – aggiunge Rolli – ma è già nato ed è cresciuto, con sempre maggior coinvolgimento, negli incontri che hanno aperto la strada a questo passo solenne. Pertanto esorto i responsabili delle associazioni e coloro i quali intendano lavorare fattivamente a favore del gemellaggio ad avanzare su questo cammino, per rispondere in modo concreto alle aspirazioni, nate da questa intesa con la cittadina spagnola, che meritano ora di essere sostenute ed accompagnate».

Al termine della cerimonia pubblica, in via Emanuele Filiberto, angolo via Roma, sarà inaugurato il pannello in ceramica dedicato a Santa Cesarea, realizzato dall'artista spagnolo Angel Lora Serrano. Alle 21, in via Capo nella zona pedonale, è in programma un convegno sulla tecnica di pittura utilizzata per la realizzazione del pannello e si parlerà della figura di Santa Cesarea. La serata si concluderà con la degustazione di piatti tipici spagnoli, allietata da musica spagnola.

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
13/09/2017
Avvocati, magistrati e accademici da tutta Italia a ...
Cultura
09/09/2017
Manifestazione giunta all’ottava edizione: tra i premiati il cantautore Bungaro e ...
Cultura
07/09/2017
Il presidente del Movimento Culturale “Valori e ...
Cultura
04/09/2017
L’assessore e consulente della Fondazione di Matera ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...