Università del Salento, hacker islamico mette fuori uso il sito della scuola di archeologia

lunedì 14 agosto 2017
Da alcune ore il sito web è blindato da un attacco informatico. 

Un hacker che si firma SaaD-KiLLEr-Dz ha attaccato il sito web della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell'Università del Salento rendendolo inutilizzabile. La scoperta è stata effettuata ieri: aprendo il sito della scuola compare l'immagine di un teschio con il volto coperto da una bandiera dell'Algeria. NonUn hacker che si firma SaaD-KiLLEr-Dz ha attaccato il sito web della Scuola di Specializzazione in Beni Archeologici dell'Università del Salento rendendolo inutilizzabile.
La scoperta è stata effettuata ieri: aprendo il sito della scuola compare l'immagine di un teschio con il volto coperto da una bandiera dell'Algeria. Non si tratta dell'unico sito collegato all'università del Salento che è stato attaccato dall'hacker islamico nelle ultime ore: del fatto è stato informato il rettore Vincenzo Zara che ha subito sollecitato l'intervento del Direttore Generale Emanuele Fidora e di Gabriella Gianfrate Dirigente della sezione Ripartizione Tecnica e Tecnologica dell'Università.

Nel frattempo, per qualsiasi informazione riguardante la Scuola e le ammissioni per il prossimo anno, gli studemti interessati dovranno fare riferimento al dott. Rino D'Andria.

 

Altri articoli di "Università"
Università
19/09/2017
Il quotidiano americano dedica un articolo alla ricerca di ...
Università
29/08/2017
Venerdì 1° settembre Francesco Laforgia, ...
Università
21/07/2017
Anche quest'anno la possibilità di trovare delle ...
Università
20/07/2017
Pubblicato bando “Interventi per il miglioramento dei ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...