Nuovo sbarco ad Otranto, migranti soccorsi. Arrestati gli scafisti

sabato 12 agosto 2017

Il natante intercettato dalla Guardia di Finanza ad Otranto. I migranti sono di nazionalità iraniana.

Nuovo sbarco di migranti nel Salento all'alba di oggi. Si tratta del secondo in appena 24 ore. Il natante, una barca a vela, è stato intercettato dalla Guardia di Finanza di Otranto al largo di Castro.

A bordo 50 persone, tra cui 48 uomini, una donna e un neonato, di presunta nazionalità irachena e iraniana: tutti sono in buone condizioni di salute, anche se provati dalle sofferenze di alcuni giorni di navigazione. Arrivati nel porto di Otranto, sono stati accompagnati nel centro di accoglienza, don Tonino Bello, dove sono stati assistiti dal personale del 118 e dove gli uomini dell'ufficio immigrazione della Questura di Lecce è impegnato nell'attività di identificazione e foto-segnalamento.

Solo qualche ora prima, nel pomeriggio di giovedì, la precedente operazione di soccorso a migranti, sempre su una barca a vela al largo di Leuca: a bordo 87 migranti, 42 uomini adulti, 20 donne e 25 bambini, di presunta nazionalità Kurdistan e irachena.

Sono 5 i presunti scafisti tratti in arresto per favoreggiamento all’immigrazione clandestina, posti a disposizione della competente Autorità Giudiziaria di Lecce.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/08/2017
La vicenda è stata resa nota oggi dal Comitato Festa ...
Cronaca
17/08/2017
Il soggetto è stato arrestato dai carabinieri dopo ...
Cronaca
17/08/2017
L'uomo, di San Donato di Lecce, era in visita a casa del ...
Cronaca
17/08/2017
Fortunatamente nessuno è dovuto ricorrere a cure ...
Il ristorante pizzeria Colapeppi, a Calimera, propone un altro giovedì di divertimento e buon cibo tra balli di ...