Si tuffa in mare e scompare nel buio: paura per 31enne, ritrovato dopo 2 ore

venerdì 11 agosto 2017

Ci sono volute circa due ore di ricerche per salvare un giovane, tuffatosi in mare nella notte di San Lorenzo, e sparito, poco prima di mezzanotte, tra le acque gallipoline.

Momenti di paura per un 31enne nella notte di San Lorenzo: doveva essere una serata di festa, che ha rischiato di trasformarsi in tragedia per lui e per i suoi amici. Il giovane si sarebbe tuffato in mare, nei pressi della spiaggia della Purità di Gallipoli, senza riemergere dalle acque. Visto il buio e l’orario, vicino alla mezzanotte, gli amici hanno chiamato la Capitaneria di porto, lanciando l’allarme.

Sono state avviate subito le ricerche in mare e in terra, con l’invio di motovedette in zona e l’intervento di associazioni di volontari subacquei nonché i sommozzatori del Corpo dei Vigili del Fuoco. In particolare i militari a bordo della motovedetta Sar Cp 327, hanno effettuato delle ricerche sia ottiche, grazie ai potenti fari installati a bordo, sia strumentali utilizzando il visore a raggi infrarossi in grado di individuare, grazie alle differenze termiche esistenti tra la temperatura del corpo umano rispetto alla temperatura dell’acqua, la presenza di un corpo in mare.

Dopo circa due ore di ricerche, l’uomo di 31 anni è stato rintracciato in buone condizioni di salute, e preso a bordo della motovedetta specializzata nella ricerca e nel soccorso a poche centinaia di metri dal porticciolo del Canneto. I familiari del presunto disperso, che peraltro hanno contribuito in numerosi nelle ricerche via terra, dopo il ritrovamento, sono stati convocati presso la Capitaneria di Gallipoli. La persona recuperata non ha inteso ricorrere a cure mediche.

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
17/12/2017
Lo ha annunciato il presidente della Commissione Bilancio ...
Cronaca
17/12/2017
L’episodio è accaduto a Lecce questa mattina. ...
Cronaca
17/12/2017
La storica accademia pugliese vive una paradossale paralisi ...
Cronaca
17/12/2017
La donna, 68enne di Salve, aveva realizzato opere edilizie ...
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana Scherma), Giorgio Scarso, in visita al  Club Scherma Lecce ...