Appuntamento con il teatro dei miti: torna la rassegna "Mitika"

giovedì 10 agosto 2017

Cinque spettacoli di teatro classico in programma dal 17 agosto al 6 settembre presso il teatro romano di Lecce.

Torna a risplendere la fiaccola eterna del Mito con la terza edizione di “Mitika”, rassegna del teatro classico organizzata dall’associazione “Aletheia Teatro”.

“E’ storia ormai per la città di Lecce la rassegna che ha restituito il Mito ai suoi luoghi: per questo “Mitika” ha scelto per dispiegarsi il Teatro romano di Lecce, conchiglia preziosa affondata nel cuore antico della città che tante volte, nei secoli, ha visto il Mito incarnarsi sulle pietre numinose dell’eternità”, spiega la direttrice artistica della rassegna, Carla Guido.

“Anfitrione” di Plauto aprirà la rassegna con magistrale ironia, nell’unica tragicommedia a soggetto mitologico di Plauto; con l’ “Odissea” di e con Mario Perrotta si entra appieno nella contemporaneità del Mito raccontato e vissuto da Telemaco, che ci farà conoscere e approfondire uno degli aspetti meno indagati dell’Epos omerico”. Nella “Leggenda del pescatore che non sapeva nuotare”, invece, “il viaggio sul mare e il suo Mito ci portano ancora a cercare Itaca in un’identità del Topos in cui musica e lingua diventano catarsi”; “ad “Orestea” di Eschilo, invece, il compito di ricordare non solo la nascita della storia teatrale, ma anche la messa in scena come specchio della civiltà contemporanea. Il messaggio della tragedia, infine, verrà rafforzato nella speranza di pace del “Pomo della discordia”, Mito narrato attraverso gli occhi dei bambini.

I cinque spettacoli saranno in programma dal 17 agosto al 6 settembre (inizio alle 21.15), presso il Teatro romano di Lecce, nell’ambito della rassegna, che si avvale del sostegno dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Lecce. 

Inaugurazione il 17 agosto con “Anfitrione”, protagonista Ettore Bassi; il 22 agosto in scena invece Mario Perrotta con “Odissea”; il 29 agosto tocca alla “Leggenda del pescatore che non sapeva nuotare”, regia di Alessandra Fallucchi; il 4 settembre sarà la volta dell’ “Orestea”, regia di Giuseppe Argirò; gran finale il 6 settembre con “Il pomo della discordia” e la Compagnia dei Bambini di Scenastudio (inizio spettacolo alle 20.30).

I biglietti: per gli spettacoli della rassegna i biglietti saranno disponibili a partire dal 3 agosto, dalle 9 alle 22, al Castello Carlo V di Lecce. 

Costo poltrone 12 euro, gradinate 10 euro. Costo prevendita 0,50. 

Info: 0832.246517 – 339.8426640 – 348 3507435

Prevendita: infopoint Castello Carlo V, Lecce 0832.246517

Altri articoli di "Teatro"
Teatro
14/10/2017
Salvo Ficarra, Aldo Baglio, Pio e Amedeo, Raul Cremona, ...
Teatro
13/10/2017
Giunge alla settima edizione il progetto artistico targato Nasca Teatri di Terra: attori, ...
Teatro
04/10/2017
Il 4 ottobre a Lecce Eugenio Barba e Nicola Savarese da ...
Teatro
12/09/2017
Tre diversi appuntamenti per la serata conclusiva del ...
Barista Basic e Latte Art. Iscrizioni aperte ai Corsi di Maestri Caffettieri, scuola di formazione di Valentino ...