Concerti, mostre, teatro: l’agosto nel "Castello volante" di Corigliano

domenica 6 agosto 2017

Continua la lunga programmazione estiva al Castello Volante di Corigliano d’Otranto, in provincia di Lecce, tra concerti, mostre, laboratori, teatro, danza, proiezioni, live, aperitivi filosofici, dj-set e Molto altro.

Lunedì 7 e martedì 8 agosto appuntamento con il maestro Ambrogio Sparagna per due giorni di laboratori, proiezioni e live. Un'iniziativa sostenuta dall'Associazione Orchestra Sparagnina, dal Comune di Corigliano e dalla Regione Puglia attraverso il programma di interventi regionali in materia di minoranze linguistiche. Tra i maestri concertatori più amati del festival la Notte della Taranta (dal 2004 al 2006), fondatore e direttore dell’Orchestra Italiana presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma, Sparagna terrà un laboratorio musicale aperto al territorio (ore 10/13 e 16/19, ingresso libero) negli spazi della Sala Cavallerizza del castello. Il laboratorio coinvolge i ragazzi dell’Orchestra Sparagnina, progetto nato nel 2005 nell’Istituto Comprensivo di Corigliano d’Otranto diventato negli anni un percorso musicale che Sparagna conduce con l'obiettivo di valorizzare il repertorio di canti tradizionali in griko.

Martedì 8 agosto una lunga festa d'estate con un caleidoscopio di appuntamenti tra incontri, live, workshop, proiezioni. Nel pomeriggio si conclude il laboratorio musicale guidato da Sparagna che in serata (ore 20.00) presenterà il film-documentario Lascia stare i santi, diretto insieme a Gianfranco Pannone. Prodotto dall’Istituto Luce Cinecittà, grazie al prezioso repertorio dell’Archivio Luce, il lungometraggio è un viaggio in Italia lungo un secolo nella devozione religiosa popolare, santi antichi e più recenti, madonne bianche e nere, processioni devozionali sono espressioni di un bisogno di sacro in apparenza molto lontano da noi, ma che così lontano non è. Tra gli appuntamenti in programma anche gli Aperitivi Filosofici e Caffè delle Scienze (ore 20.30) che questa volta ci invitano a volgere gli occhi al cielo per Rimirar le stelle dalla terrazza del Castello. Complice l'atmosfera estiva e la posizione strategica del Castello De' Monti si potranno sperimentare osservazioni astronomiche con il telescopio, grazie alla collaborazione con il Parco Astronomico San Lorenzo. Gli Aperitivi Filosofici e Caffè delle Scienze sono organizzati dall'Associazione Culturale Socrate in collaborazione con il Comune di Corigliano d'Otranto e il supporto del Centro Servizi di Volontariato Salento, dall'Assciazione Espèro e dell'Istituto Scientifico Biomedico Euro Mediterraneo. A seguire (ore 22.00) in piazza Castello spazio a Pizzichi d’amore, il concerto con Ambrogio Sparagna e l’Orchestra Sparagnina. Dal folk nostrano a quello d’oltreoceano: sulle terrazze del castello alle 22.30 appuntamento con Johnny Cash Experience, un omaggio al cantautore, chitarrista e attore statunitense, icona della country music. Il live ripercorre la leggenda di “the man in black”, come fu definito per via del suo abbigliamento, attraverso storie, aneddoti ed i migliori brani della sua intera carriera. Sul palco Matteo Greco (voce e chitarra), Luca Mazzotta (chitarra, dobro), Flavio Aprile (Percussioni).

Mercoledì 9 agosto torna l’appuntamento con La terra nutre (ore 20 ingresso libero), una festa per promuovere la cultura del territorio attraverso il cibo, organizzata da numerose aziende agroalimentari e vitivinicole del territorio, un articolato percorso esperienziale dove il cibo, la sua produzione, la sua trasformazione e la qualità delle materie prime diventano racconto e scoperta di una comunità e di un luogo.

Un evento che coinvolge le aziende locali che durante tutto il corso dell'anno organizzano eventi culturali, laboratori didattici, incontri, visite, degustazioni partecipando fattivamente al processo di destagionalizzazione del Salento. La Terra Nutre intende valorizzare la ricchezza, la varietà e la tipicità del territorio promuovendo le produzioni e la professionalità degli operatori del settore.

Sempre il 9 agosto spazio a DamaSalento Estate, il progetto itinerante di danza e musica popolare salentina che fa tappa nel Castello Volante con un programma di appuntamenti estivi tra laboratori e aperitivi musicali. I laboratori, condotti dalle danzatrici Maristella Martella, Manuela Rorro e Laura De Ronzo dell'associazione Tarantarte, sono rivolti a tutti coloro che vogliono avvicinarsi al mondo delle danze popolari italiane. In serata (ore 21.30 - ingresso libero) Tetrakis e Cantu Maru, partitura a più voci con Andrea Donaera, Daniela Liviello, Renato Grilli, Sergio Rotino, Milena Magnani, Mino Specolizzi.

Venerdì 11 agosto (ore 21, ingresso libero) il Castello Volante, in collaborazione con il Gruppo di ricerca in Digital Humanities dell'Università del Salento e Conversazioni sul futuro, ospiterà Fake the system. Fatti e misfatti situazionisti nell'epoca post moderna della rete, con Ermes Maiolica. La storia del re delle bufale on line, dai primi esperimenti fino ai fake che sono rimbalzati da un angolo all’altro della rete. Una vera e propria fenomenologia della notizia falsa, come nasce e come può diventare virale, raccontata con l’incredulità e l’ilarità che ha accompagnato la costruzione di questa allegra ricerca sociale fatta in casa nell’era della post-verità. Dopo i saluti della sindaca di Corigliano d’Otranto Dina Manti e di Fabio Ciracì (Ricercatore dell’Università del Salento) con Maiolica interverranno Domenico Porfido e Daniela Amorosi. A seguire nuovo appuntamento con i Dischi Volanti di Max Nocco (ore 21.00 - ingresso libero), una serata con le selezioni a cura del dj salentino che attingerà direttamente dalla sua vasta collezione di vinili 33 e 45 giri per una serata di condivisione sonora, di immagini, di parole e di ascolto.

Domenica 13 agosto (ore 22.00, ingresso libero) Roots on the Roof cura del dj e producer Dubin. Una rassegna per animare le calde serate estive con un filo conduttore: la ricerca del suono attraverso vari generi, reggae al funk, dalla disco all'ambient, dalla world music al rock'n'roll con l'intenzione di scavare in profondità fino a raggiungere l'essenza della musica, la sua radice. Ospite della settimana è Lord Sassafra, direttamente dalla scena spagnola, il dj porta il suo personalissimo mix di suoni "solari", dalla world music, al rock, alle influenze tecno-etno.

Mercoledì 16 nuovo appuntamento con DamaSalento Estate, dopo i laboratori pomeridiani al via la per presentazione del volume Odino nelle terre del rimorso. Eugenio Barba e l'Odin Teatret in Salento e Sardegna (1973-1975) (ore 21.30, ingresso libero), interverranno Vincenzo Santoro, autore del libro, Franco Ungaro (Accademia AMA) e Maristella Martella (Tarantarte).

Venerdì 18 agosto torna La Terra Nutre per promuovere la cultura del territorio. Un percorso esperienziale dove cibo e cultura diventano elementi fortemente connessi che rappresentano un'occasione di conoscenza e di incontro per tutti. Sempre in serata spazio ai Dischi Volanti di Max Nocco e le sue sonorità che spaziano da Brown a Flyng Lotus, da Fela Kuti a Brian Eno, e ancora: Michael Kiwanuka, Fat Freddy's Drop, Nick Drake, Kraftwerk, Carl Craig, Air, Caetano Veloso.

Sabato 19 agosto (ore 20, ingresso libero) il castello si popolerà delle comunità presenti sul territorio con la grande festa Nel Castello il Mondo. Un evento che da  oltre dieci anni unisce i popoli attraverso la condivisione e la conoscenza reciproca. Brasile, Bulgaria, Romania, Italia, Marocco e Senegal in un'unica serata, in un solo luogo, tutti insieme. Nessuna distinzione e nessuna frontiera, trait d'union è il cibo come elemento di convivialità che unisce persone provenienti da Paesi diversi, durante il giorno infatti donne e uomini preparano i piatti della propria terra da condividere al momento della cena sulle terrazze del castello. Un momento di festa, fortemente voluto dalla sindaca di Corigliano d’Otranto Dina Manti, che ribadisce ancora una volta quanto la bellezza di scoprire la storia, l'identità e la tradizione altrui perchè "tutti hanno una storia da raccontare, basta saper ascoltare".

Gli appuntamenti continuano domenica 20 agosto (ore 21 - ingresso libero) con Giovanna Panchieri, giornalista e inviata di Sky TG24, che presenterà il suo recente volume Il buio su Parigi. Oltre la cronaca nei giorni del terrore (Rubbettino Editore). Dopo i saluti del sindaco Dina Manti, l'autrice dialogherà con il giornalista Pierpaolo Lala. L’attrice Evita Ciri leggerà e interpreterà alcuni brani tratti dal libro che aiuteranno e arricchiranno la conversazione. 

Altri articoli di "Eventi"
Eventi
14/12/2017
La mostra fotografica sarà inaugurata alle 18 di ...
Eventi
08/12/2017
La band eliminata dal talent sarà protagonista di un concerto il prossimo 12 ...
Eventi
07/12/2017
A Scorrano il Natale si accende con sorprese, spettacoli ...
Eventi
06/12/2017
Organizzata da Theutra e Mapi Org&design e curata ...
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana Scherma), Giorgio Scarso, in visita al  Club Scherma Lecce ...