"Minacciati dal proprietario", brutta avventura per due turisti campani in vacanza a Capilungo

domenica 16 luglio 2017
I due hanno presentato denuncia ai carabinieri di Racale dopo il violento diverbio con il proprietario di un casa vacanza a Capilungo. 

Brutta avventura per due giovani vacanzieri della provincia di Caserta che avevano scelto Capilungo, marina di Alliste per trascorrere alcuni giorni nel Salento. L'episodio, raccontato dal sito Casertace.net, è accaduto a due ragazzi di Mondragone che avevano prenotato un alloggio attraverso un sito di annunci di case vacanza. All'arrivo a Marina di Capilungo gli screzi con il proprietario sono iniziati quasi subito: i giovani si sono lamentati per l'assenza del parcheggio e per la richiesta immediata del saldo in contanti mandando- inaspettatamente- su tutte le furie l'uomo che è arrivato a minacciarli brandendo un oggetto contundente.
La tensione si è allentata grazie all'intervento dei genitori del proprietario. I due ragazzi hanno deciso comunque di raccogliere le loro cose e di recarsi in caserma a Racale per presentare denuncia. In soccorso dei due giovani è intervenuto il sindaco Donato Metallo che ha trovato nel giro di poche ore un nuovo alloggio per i due.
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
23/01/2018
La discesa fatale a Folgarida nel Trentino occidentale. ...
Cronaca
23/01/2018
Il blitz di carabinieri e Nas in un'abitazione privata: ...
Cronaca
23/01/2018
L’episodio questa mattina a Nardò. A farne le ...
Cronaca
23/01/2018
La professionista è stata colpita alla testa da un'asse in legno e trasportata in ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...