A Merine dal 14 al 16 luglio torna la “Sagra te lu Ranu”

venerdì 14 luglio 2017

25 anni di storia da festeggiare con una mostra a tema e piatti della tradizione da riscoprire.

L’aria di festa e i sapori autentici del grano e della tradizione contadina sono pronti ad inaugurare la stagione delle sagre e del buon cibo: il 14, 15 e 16 luglio torna a Merine la 25° edizione della storica “Sagra te lu Ranu”, giunta al suo venticinquesimo anno di attività.

Venticinque anni di storia, che dura dal 1993 e di tradizioni tramandate da generazione in generazione. Venticinque anni di comunità, di volontariato, di persone che hanno sempre valorizzato lo stare insieme, in un piccolo paese a soli 2 km da Lecce.

Il comitato organizzatore, con il supporto di tutti i volontari del paese, accoglieranno anche quest’anno famiglie e turisti in visita nel Salento per l’evento diventato una tappa fissa per coloro che vogliono rivivere la magia e assaporare i piatti tipici della vita contadina di un tempo. E quest’anno saranno tante le novità.

Protagoniste dei tre giorni saranno le pietanze tipiche del mondo rurale, con la degustazione a prezzi popolari di piatti dagli antichi sapori come la pasta fatta in casa preparata dalle massaie del paese, “lu ranu stumpatu” (grano schiacciato, cucinato e condito), i “muersi” (mix di legumi, verdure e pane tostato), le “fave nette cu le cicorie”, le puccette “pizzicate” e altri prodotti conosciuti in Puglia come le pittule, le friselle e i “pizzi”.

La novità “culinaria” di quest’anno sarà la presentazione di un piatto tipico della tradizione pugliese. Dopo le “orecchiette cu' le rape”, la new entry di quest’anno sarà la “Ciceri e Tria”, un piatto d’origine popolare preparato con pasta artigianale dal taglio lungo, condita con ceci e pasta fritta.

Le novità non riguardano solo i prodotti culinari, ma anche il programma dei tre giorni culturale e musicale. Proprio in occasione della 25°edizione, il Comitato della Sagra te lu Ranu ha proposto il concorso d’arte dal titolo “Comu era nna fiata”. Singoli, gruppi di persone, artisti e non potranno partecipare ad un concorso che premierà la migliore rappresentazione di scene di vita del passato. I partecipanti potranno rappresentare luoghi, mestieri, arti e manualità andate perse nel tempo. Maggiori info e regolamento su www.sagrateluranu.it

Per ripercorrere poi il lungo cammino dei venticinque anni di storia, una mostra a tema sarà inaugurata e aperta al pubblico nelle vicinanze del Centro Pastorale di Merine per rivedere, ammirare e toccare con mani vecchi ricordi, foto antiche, video inediti, manifesti di ogni edizione, raccolti tra la gente del paese per riproporre un piccolo museo della “Sagra te lu Ranu”.

Per quanto riguarda la musica live, Merine quest’anno accoglierà diversi artisti. Il luogo più rurale della Sagra, l’Ajera (all’interno del Centro Pastorale), il primo giorno di sagra sarà animato dalla presenza dei “Ragnatela Folk Band”, un gruppo di Matera con un’attività di oltre dieci anni maturata su numerosi palchi che propone, attraverso il suo spettacolo, un viaggio nei ritmi della tradizione musicale del Sud Italia.

Questi gli appuntamenti per le tre serate:

Venerdì 14 luglio:

Chupacabra Band (Zona Campo Sportivo)

Mustisci – Ragnatela Folk Band (Ajera)

 

Sabato 15 luglio:

P40 e Donna Lucia – Scemifreddi Cabaret Congelato (Zona Campo Sportivo)

I Mariglia – Alla Bua (Ajera)

Domenica 16 luglio:

Riviera Salentina (Zona Campo Sportivo)

Canaglia Ensemble – Ritmo Binario (Ajera)

+ Stella Band Serenade tra le vie del paese (tutti e tre i giorni)

 Aggiornamenti, foto, video e altre info, si trovano online sul nuovo sito della sagra www.sagrateluranu.it  e sulla pagina Facebook (Sagra te lu Ranu - Merine), che quest’anno racconterà ogni momento dell’evento per tutte e tre le sere con l’hashtag #25SagraTeLuRanu.

 

 

 

Altri articoli di "Spettacoli"
Spettacoli
19/11/2017
Dopo il sold-out del primo appuntamento con i pupazzi da tavolo di “Eccolo” a ...
Spettacoli
10/11/2017
Soddisfazione della direttrice artistica Lina Chiriatti che ...
Spettacoli
27/10/2017
Spettacolo sabato sera con il celebre cabarettista salentino. Il "Paradiso" ...
Spettacoli
19/10/2017
Domenica 22 ottobre lo spettacolo di Tindaro ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...