Ruspe in azione ad Otranto, abbattuta una villa abusiva

venerdì 14 luglio 2017

Ieri si sono concluse le operazioni di abbattimento della villa abusiva, in località Montelauro.

È stata abbattuta ieri mattina, dopo un termine di 48 ore prestabilito per liberare la struttura, una villa abusiva in località Montelauro, a Otranto, di proprietà di un imprenditore 45enne.

Il fabbricato era stato realizzato senza i necessari permessi a costruire e il nulla osta paesaggistico. La vicenda è passata dalle aule giudiziarie, con due condanne, la prima risalente al 2012, poi confermata in secondo grado. La Cassazione poi aveva respinto l’ennesimo ricorso della proprietà, rendendo esecutiva la sentenza.

Tre giorni fa, era stato notificato l’ordine di demolizione a firma del procuratore aggiunto Elsa Valeria Mignone, ma non si era riusciti a passare alla fase operativa, rimandando il tutto di 48 ore. Ieri la parola fine alla vicenda. 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
23/04/2018
Taglia il traguardo del secolo di vita la signora Cesaria Minisgallo. La signora ...
Fotonotizia
20/04/2018
Ecco le immagini del Pontefice distribuite dalla sala ...
Fotonotizia
12/04/2018
Era convocata per oggi la prova selettiva valida per il ...
Fotonotizia
04/04/2018
Ruspe in azione questa mattina a Torre Chianca: demolito il ...
L’amaro non fa digerire e il vino non fa buon sangue: i principali luoghi comuni sull’alcol sono delle fake ...