Ruspe in azione ad Otranto, abbattuta una villa abusiva

venerdì 14 luglio 2017

Ieri si sono concluse le operazioni di abbattimento della villa abusiva, in località Montelauro.

È stata abbattuta ieri mattina, dopo un termine di 48 ore prestabilito per liberare la struttura, una villa abusiva in località Montelauro, a Otranto, di proprietà di un imprenditore 45enne.

Il fabbricato era stato realizzato senza i necessari permessi a costruire e il nulla osta paesaggistico. La vicenda è passata dalle aule giudiziarie, con due condanne, la prima risalente al 2012, poi confermata in secondo grado. La Cassazione poi aveva respinto l’ennesimo ricorso della proprietà, rendendo esecutiva la sentenza.

Tre giorni fa, era stato notificato l’ordine di demolizione a firma del procuratore aggiunto Elsa Valeria Mignone, ma non si era riusciti a passare alla fase operativa, rimandando il tutto di 48 ore. Ieri la parola fine alla vicenda. 

Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
17/11/2017
Leuca con raffiche fino a 60 km/h, pioggia insistente e mareggiate lungo la costa; si ...
Fotonotizia
16/11/2017
Le dimensioni contano, avrà pensato il signor Franco Petruzzi protagonista di un ...
Fotonotizia
14/11/2017
Treno costretto a procedere a passo d’uomo per ...
Fotonotizia
13/11/2017
L'obiettivo indiscreto ha immortalato l'appuntamento di questa mattina, all'alba, tra ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...