I segreti del mare: colonne romane a Porto Cesareo. Il video subacqueo

venerdì 14 luglio 2017

Riposano da duemila anni a pochi metri dal litorale ionico.

Un viaggio subacqueo alla scoperta delle colonne romane adagiate sul fondale di Porto Cesareo. Il video di Mauro Marinosci condiviso da Rudy Miggiano sulla pagina Salento Archeologico racconta la storia di bellezze nascoste. A soli 80 metri di distanza dal litorale, nell'Area Marina Protetta di Torre Chianca "riposano" cinque colonne monolitiche del II secolo d.C. Nel 1960 fu ritrovato il relitto di un'imbarcazione romana affondata forse a causa di una mareggiata: la nave  proveniva dall'isola greca Eubea e trasportava a manufatti di vario genere tra cui le enormi colonne di marmo cipollino. La loro lunghezza si aggira intorno ai 9 metri e il diametro oscilla dai 70 centimetri ad un metro.

Altri articoli di "Arte e archeologia"
Arte e archeologi..
15/01/2018
In mostra fino al 12 febbraio nello spazio sociale di Arci Zei, a Lecce. Spazio ...
Arte e archeologi..
04/01/2018
Ne dà notizia la Soprintendenza per i beni artistici ...
Arte e archeologi..
01/01/2018
Visitabile fino al 14 gennaio la mostra di Tina Marzo che ...
Arte e archeologi..
22/12/2017
I lavori sono stati eseguiti con collaborazione dell’archeologo Francesco ...
L'azienda, guidata da Edoardo Quarta, sarà a Rimini in rappresentanza dell'eccellenza salentina. Il team ...