Il fumo degli incendi dal Vesuvio arriva nel Salento: strani riflessi al tramonto

mercoledì 12 luglio 2017
I drammatici incendi sulle pendici del Vesuvio generano una coltre di fumo che arriva nel Salento: ecco la foto dal satellite e dello strano tramonto salentino di Oreste Caroppo.

Il Vesuvio brucia. E non per un'improvvisa eruzione, ma per incuria e mani criminali che in queste ore hanno generato una serie di roghi sulle pendici del vulcano, tanto da determinare un vera e propria emergenza. La fitta coltre di fumo che in queste ore sovrasta la Campania, spinta dai venti è arrivata fino al Salento. Lo strano tramonto di ieri sera ne è una prova: gli insoliti riflessi nel cielo erano difatti frutto dell'effetto rifrangente dei raggi del sole sugli strani di fumo. Le suggestive pennellate di rosa, giallo e rosso, altro non erano dunque che le nubi di fumo illuminate dai raggi del sole che tramontava.
La conferma di quanto accaduto arriva anche da un sito napoletano che, con tanto di video, mostra i fumi del Vesuvio spostarsi inesorabile verso il Salento, fino a sovrastarlo.

A immortalare lo strano fenomeno ci ha pensato Oreste Caroppo, 

Tramonto dell' 11 luglio 2017. Contrada Masserie San Rocco tra i feudi di Maglie e Melpignano. 
Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
17/11/2017
Leuca con raffiche fino a 60 km/h, pioggia insistente e mareggiate lungo la costa; si ...
Fotonotizia
16/11/2017
Le dimensioni contano, avrà pensato il signor Franco Petruzzi protagonista di un ...
Fotonotizia
14/11/2017
Treno costretto a procedere a passo d’uomo per ...
Fotonotizia
13/11/2017
L'obiettivo indiscreto ha immortalato l'appuntamento di questa mattina, all'alba, tra ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...