Tra leggenda e tradizione: il canto delle "chiangi muerti" nel documentario d'epoca

domenica 9 luglio 2017

La tradizione tutta mediterannea di esternare il dolore per la morte di una persona cara ha visto la sua massima espressione nelle "chiangi muerti", figure quasi leggendarie che avevano il compito di accompagnare la veglia funebre con una manifestazione di cordoglio cantata. Nello straordinario documentario Rai, un coro in lingua greca e un balletto di fazzoletti raccontano l'antichissima usanza.

Video pubblicato dalla pagina "Oltre l'abbazia di san Nicola di Casole Otranto".

Altri articoli di "Luoghi"
Luoghi
17/09/2017
Si conclude la settimana di ArtBit - Musei che suonano a Cavallino, in provincia di ...
Luoghi
15/09/2017
"È mia intenzione rendere aperte e fruibili fin dalla fase di cantiere tutte ...
Luoghi
13/09/2017
Il frantoio si trova nell'antico casale di Palanzano. Nell'antico casale di Palanzano, ...
Luoghi
06/09/2017
Domani e dopodomani degustazioni, musica popolare salentina e artigianato. Il tanto ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...