"The last refugee", è salentina la protagonista del nuovo video di Roger Waters

mercoledì 5 luglio 2017
Azzurra è una ballerina attrice che ha studiato a Roma prima di approdare sui palchi dei più importanti teatri di Londra. 

Una performance struggente come la storia di tanti rifugiati che affidano al mare i loro sogni e troppo spesso lasciano tra le onde pezzi di vita.
E' la salentina Azzurra Caccetta la protagonista del video di “The last refugee”, il terzo singolo estratto dall'album “Is This The Life We Really Want” di Roger Waters, pubblicato il 2 giugno scorso.
Azzurra è una ballerina performer salentina che vive a Londra da ormai sei anni dove ha calcato il palco della Royal Opera House e dell'English National Opera, le principali compagnie operistiche della capitale inglese, nel cast di Carmen, Otello e
Rigoletto.Prima di approdare a Londra ha studiato danza presso lo IALS di Roma con i maestri Mauro Astolfi ed Erika Silgoner, recitazione presso la scuola di teatro La Stazione diretta dal regista Claudio Boccaccini e Musical Theatre presso il LIM. Tra le sue esperienze lavorative anche quella di attrice in alcuni film, cortometraggi e fiction italiane.

Il video che accompagna il singolo dell'ex Pink Floyd è stato girato a Londra e sulle spiagge di Camber nel Sussex. Azzurra impersona una rifugiata che – nello squallore del presente - ricorda il suo passato di ballerina di flamenco e di tanto in tanto ripensa ad una bimba in riva al mare guardando un pupazzo: la figlia, una delle tante vittime innocenti dei viaggi della speranza.
Il corto prende, infatti, spunto dal terribile episodio di Aylan, il bimbo siriano trovato morto sulle spiaggie della Turchia dopo un naufragio nel tentativo di raggiungere la Grecia.

Il videoclip è nato da un'idea di Roger Water e del suo stretto collaboratore Sean Evans. 
"Spero tanto che questo video possa contribuire a sensibilizzare gli animi nei confronti di coloro i quali hanno ingiustamente perso tutto - ha commentato Azzurra - è nostro dovere aiutarli a ricominciare pensando che potremmo essere noi al loro posto.

 

Altri articoli di "Musica"
Musica
13/12/2018
Sabato 15 dicembre e domenica 16 dicembre due giornate in ...
Musica
11/12/2018
Domani, a Nardò, i “canti natalizi e ...
Musica
09/12/2018
Il gruppo, vincitore di un Festival di Sanremo, terrà il concerto “Natale ...
Musica
07/12/2018
Sabato 8 e domenica 9 dicembre le Manifatture ...
Intervista al dottor Antonio Scollato, direttore responsabile del reparto di Neurochirurgia dell’ospedale di ...
clicca qui