Tenta di avvicinarsi a bimba di sei anni e scoppia la rissa, interviene la Polizia

lunedì 3 luglio 2017
Violento litigio tra un nigeriano e un tunisino che voleva difendere la figlia di sei anni. 

In preda ai fumi dell'alcol ha tentato di avvicinarsi ad una bimba di sei anni. La reazione del padre, un tunisino di 34 anni è stata violenta e da lì è esplosa la rissa. E' accaduto ieri sera intorno alle 20 in via don bosco, non lontano dalla stazione ferroviaria. Protagonista un nigeriano di 34 anni che è stato denunciato dalla Polizia 
per lesioni personali, resistenza a pubblico ufficiale e false attestazioni sulla identità personale. All'arrivo delle Volanti l'uomo, con permesso di soggiorno scaduto da circa un mese e già in fase di rinnovo, era in forte alterazione psico-fisica.

 
Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
26/04/2018
Due per gli imbrattamenti della chiesa di Santa Lucia e ...
Cronaca
26/04/2018
Il colpo di pistola nei pressi del supermercato dove ...
Cronaca
26/04/2018
Le indagini della Guardia di Finanza di Pisogno hanno ...
Cronaca
26/04/2018
Il Pontefice tornerà in Puglia il 7 luglio per una giornata di preghiera per il ...
La prevenzione dei tumori si realizza attraverso un cambiamento dello stile di vita: movimento, niente fumo, poca carne ...