L'ondata di donazioni scongiura l'emergenza sangue: riprende la normale attività chirurgica

venerdì 30 giugno 2017
L'appello della Asl ha sortito l'effetto desiderato: si dichiara chiusa l'emergenza.

Criticità superata, grazie alla grande generosità dei salentini. La carenza di sangue è rientrata completamente, permettendo alla ASL di Lecce di far riprendere - già a partire da oggi - la normale attività nelle sale chirurgiche di tutti gli ospedali del Salento: via libera agli interventi programmabili, oltre a quelli d’urgenza comunque assicurati.

Nella giornata di ieri l’appello alla donazione ha prodotto una forte sensibilizzazione tra i donatori volontari, ma anche tra le persone che si sono avvicinate per la prima volta a questa modalità di rendersi utili verso il prossimo. Nella mattina di oggi la no-stop in tutti i centri immunotrasfusionali della Asl di Lecce ha fatto registrare un buon afflusso di donatori, segno che la donazione di sangue sta facendo sempre più breccia nella sensibilità dei salentini. Si va avanti sino a stasera alle 18: c’è ancora tempo per compiere un bel gesto di altruismo.




 

Altri articoli di "Sanità"
Sanità
24/04/2018
Il sistema robotizzato è in dotazione all'ospedale ...
Sanità
24/04/2018
Prelievo d’organi nella notte nell’ospedale di ...
Sanità
24/04/2018
L’episodio ieri con il principio di rogo sviluppatosi ...
Sanità
24/04/2018
I punti di primo intervento si trasformeranno in presidi di ...
La prevenzione dei tumori si realizza attraverso un cambiamento dello stile di vita: movimento, niente fumo, poca carne ...