Azioni ordinarie Banca Popolare Pugliese: negoziazioni del titolo sul mercato

giovedì 29 giugno 2017
 Negoziazione sul mercato multilaterale Hi-Mtf - segmento “order driven” del titolo azionario “Banca Popolare Pugliese” (ISIN IT0001036760). Ulteriori comunicazione riguardanti il prezzo di avvio della negoziazione.

Facciamo seguito ai precedenti comunicati del 20 e del 23 giugno scorsi, con i quali si è data notizia dell’avvio delle negoziazioni, con decorrenza 30 giugno 2017, delle Azioni ordinarie Banca Popolare Pugliese S.C.p.A. sul sistema multilaterale di negoziazione Hi-Mtf, del prezzo di avvio delle negoziazioni, fissato in euro 4,71, dei limiti e delle soglie di significatività.
Anche su richiesta della Consob, vengono fornite le seguenti ulteriori informazioni con riguardo al prezzo di avvio delle negoziazioni.
Preliminarmente è opportuno evidenziare che in data 23 aprile 2017, ai sensi dell’art. 6 dello Statuto Sociale, su proposta del Consiglio di Amministrazione, l’Assemblea dei Soci della Banca ha determinato sia il prezzo di emissione (di nuove azioni) e sia il prezzo di rimborso (per i casi di recesso previsti dallo Statuto Sociale) fissandolo ad euro 5,45 per azione.
Tale valutazione scaturisce dal rapporto fra patrimonio tangibile della Banca (con esclusione dal patrimonio netto contabile delle attività immateriali e delle riserve da valutazione dei titoli classificati nel portafoglio “disponibile per la vendita”) ed il numero delle azioni in circolazione.
Ai fini della negoziazione sul mercato multilaterale, per stabilire il prezzo di avvio delle negoziazioni, il Consiglio di Amministrazione ha preso in considerazione, come punto di partenza, i fondamentali della Banca e tenuto conto di quanto registrato nell’ambito del servizio di negoziazione prestato dalla Banca a favore dei Soci per lo smobilizzo degli investimenti, effettuato sulla base delle “regole interne di negoziazione”.
Il prezzo è stato così fissato pari ad euro 4,71, che rappresenta il limite inferiore della “banda di oscillazione” prevista dalla citate “regole interne di negoziazione” ed è il valore a cui sono stati effettuati gli ultimi scambi in negoziazione (depurando il prezzo dall’incidenza dei dietim di interesse).
Detto prezzo, come richiesto dal regolamento del mercato, è stato sottoposto a parere di un esperto terzo indipendente, in possesso di elevati requisiti di professionalità.
L’esperto, in primo luogo, ha individuato l’obiettivo della valutazione nel “valore economico del capitale della Banca” alla data di stima, individuando un intervallo indicativo sulla base di un metodo misto patrimoniale – reddituale (“metodo principale”), derivando un range di possibili valori delle azioni della Banca. Detto metodo rappresenta una mediazione tra criteri patrimoniali e criteri reddituali, unendo agli elementi di verificabilità oggettiva, propri delle stime patrimoniali, la considerazione delle aspettative reddituali.
La valutazione di cui sopra è stata sottoposta ad una verifica di convalida (“metodo di convalida”) facendo riferimento a multipli di mercato riferiti ad un campione di aziende comparabili. E’ stato considerato il moltiplicatore rappresentato dal ratio “P/BV”, che rappresenta il rapporto tra la “capitalizzazione di mercato” della Banca ed il suo “patrimonio netto contabile”.
E’ stato verificato che il “prezzo di avvio delle negoziazioni” fissato dal Consiglio di Amministrazione è coerente con l’intervallo delle valutazioni derivanti dall’applicazione del “metodo principale” e del “metodo di convalida” (il “P/BV” pari a 0,79x riferito alla Banca Popolare Pugliese si pone “al di sotto della media del campione considerato (0,91x)”.
Il Consiglio di Amministrazione, in data 26 maggio 2017, ha quindi deliberato, con il parere favorevole del Collegio Sindacale, come previsto dall’art. 66 del regolamento di Hi-Mtf – segmento order driven, di fissare il prezzo di avvio delle negoziazioni su tale mercato in euro 4,71.
Come normale configurazione di rischio tipica degli strumenti di capitale “quotati”, il prezzo di avvio delle negoziazioni è soggetto a potenziali oscillazioni, secondo la dinamica e le limitazioni del mercato specifico di trattazione, come da regolamento di Hi-Mtf (www.himtf.com).
A tal proposito, i rischi riferibili ai titoli azionari ed in particolare all’azione di propria emissione sono riportati nella “scheda Informativa” e nella “Scheda Prodotto”, entrambe disponibili sul sito www.bpp.it, nella sezione Soci / Azioni BPP.
Si comunica, infine, che la Banca, al momento, non prevede di utilizzare il fondo acquisto azioni proprie a sostegno della liquidità delle azioni.
Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
15/11/2017
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. ...
Redazionali
07/11/2017
Grande successo per l'edizione 2017 di Agrogepaciok: ...
Redazionali
04/11/2017
Il Presidente del Ghana Nana Akufo-Addo ha incontrato l'amministratore delegato di Eni ...
Redazionali
27/10/2017
Dopo una pausa di due anni, Cantele celebra il ritorno del ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...