Stepp fa scuola a Esteticamente, la fiera del benessere e della bellezza

giovedì 29 giugno 2017
L'Università della bellezza globale tra i protagonisti di Esteticamente, la fiera del benessere andata in scena a Lecce.

Un vero e proprio show dedicato alla bellezza, tra massaggi, body painting, trucco e parrucco.
Stepp, la scuola per estetisti di Lecce, vera e propria università della bellezza globale, ha dato prova della propria professionalità ad Esteticamente, la fiera che si è tenuta all'interno dell' hotel Tiziano a Lecce. La grande kermesse ha offerto una vetrina importante a Stepp, che non ha mancato di farsi notare.
La scuola, riconosciuta a livello nazionale e internazionale, non poteva difatti certo mancare all'appuntamento che ogni anno, da tre anni a questa parte, richiama il grande pubblico intorno a tutte le declinazioni della bellezza e del benessere.
Decine di persone hanno affollato il grande stand di Stepp durante Esteticamente, incuriosite dalle tecniche che coniugano innovazione e tradizione, e molte anche le giovani aspiranti estetiste e parrucchiere interessate ai corsi di professionalizzazione offerte dalla scuola sita in via Lupiae 44, a Lecce.
Con anni di esperienza alle spalle, la scuola finora ha sfornato circa 4mila allievi, che hanno trovato collocazione nel mondo del lavoro. Il settore, in continua espansione, non può difatti prescindere dalla professionalizzazione, che passa attraverso corsi approfonditi per acquisire tutte le competenze necessarie per diventare un esperto e affidabile professionista nel mondo dell'estetica.
Info su corsi e iscrizioni www.stepp.it 
Altri articoli di "Redazionali"
Redazionali
20/06/2018
Nuove frontiere dell'estetica. la liposuzione senza ...
Redazionali
19/06/2018
Domenica 1 luglio tutto per i futuri sposi nell'open day ...
Redazionali
14/06/2018
La banca insignita del premio per il sesto anno ...
Redazionali
12/06/2018
Si tratta del primo intervento del genere in Puglia, il ...
Un errore fare affidamento su presunte innovazioni: le tecniche per la cura della malattia sono in via di ...
clicca qui