Ct Maglie, partita che vale la promozione in A2

sabato 17 giugno 2017

La seconda squadra del circolo salentino sfida il CT Scaligero nella finale playoff.

È una domenica di fuoco quella che attende il CT Maglie con la partita di ritorno della finale playoff per la promozione in A2. Questo 18 giugno, comunque vada, rimarrà nella storia del circolo magliese che ha già una squadra in A1e la seconda che “rischia” di essere promossa in A2 dopo un campionato da record in serie B.

Alle ore 9.30, sui campi magliesi in terra rossa di Via Madonna di Leuca, la sfida decisiva è contro il CT Scaligero di Verona contro il quale, domenica scorsa, la partita di andata è finita con un prevedibile pareggio per l'equilibrio delle forze in campo e, per il ritorno, il risultato non sarà per nulla scontato.

In settimana i ragazzi del team salentino hanno svolto una preparazione per mantenere la loro forma e presentarsi al meglio domenica. Giorgio Portaluri e Francesco Garzelli sono stati impegnati in un torneo Open mentre Vittorio Rubino si è dedicato alla risoluzione del problema fisico che ha avuto in campo domenica scorsa.

Il CT Scaligero ha a disposizione Simone Roncalli (2.2), Steven Schmelzer (2.7), Filippo Ghidetti (2.4), Alessandro Castiglioni (2.6), Emanuele Castiglioni (2.7), Federico Caruso (2.7), Matteo Bussola (2.8) e Filippo Valle (4.1).

Il CT Maglie, capitanato da Daniele Gatto (4.1), schiererà Giorgio Portaluri (2.2), Francesco Garzelli (2.4), Daniele Iamunno (2.5), Vittorio Rubino (2.6), Lorenzo Maria Lorusso (2.6), Mattia Leo (2.8), Pierpaolo Puzzovio (3.1) e Gabriele Frisullo (3.2).

Anche per questa domenica il circolo magliese ha messo in moto la sua macchina organizzativa, con servizi di ristoro, per accogliere i numerosi appassionati della racchetta che non mancheranno di sostenere la loro squadra del cuore in una partità così delicata.

Per il direttore sportivo del CT Maglie, Antonio Baglivo: “Domenica si troveranno di fronte due squadre sostanzialmente uguali, sia per forza che per carattere, come già si è visto domenica scorsa. Il nostro impegno, comunque, sarà sempre per la vittoria per ottenere la promozione in A2, un risultato che premierebbe la nostra seconda squadra, composta, è bene ricordarlo, da giovani provenienti quasi tutti dal nostro settore giovanile. Contiamo molto sul completo recupero fisico e la voglia di riscatto di Rubino che domenica scorsa, dopo un inizio vincente, ha dovuto cedere il punto all'avversario per problemi fisici. Confidiamo, inoltre, anche sul calore dei nostri tifosi ai quali chiediamo, questa domenica ancora di più, tutto il loro supporto”. 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
15/12/2017
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana ...
Altri Sport
13/12/2017
Domenica 17 dicembre presso la Cittadella dello Sport ...
Altri Sport
13/12/2017
Nella 12^ Challenge mondiale di scherma di Grenoble, ...
Altri Sport
09/12/2017
Nel recupero infrasettimanale della sesta giornata di ...
Il presidente Nazionale della Fis (Federazione Italiana Scherma), Giorgio Scarso, in visita al  Club Scherma Lecce ...