Follia in chiesa, 44enne finge di pregare per rubare le offerte. Poi minacce ai preti

giovedì 18 maggio 2017

Protagonista un 44enne disoccupato e incensurato che ha provato ad impossessarsi dei soldi delle offerte.

Ha finto di pregare nella chiesa dell’Assunta, a Galatone, per tentare di scassinare una lumiera con i soldi dei fedeli: l’episodio è accaduto ieri, attorno alle 19, e ha visto come protagonista un uomo del posto, incensurato e disoccupato.

Il soggetto, però, è stato avvistato e avvicinato da due sacerdoti presenti nella chiesa, che lo hanno colto sul fatto e richiamato. Da qui è partita la segnalazione ai carabinieri.

Ma l’uomo, nonostante fosse stato sorpreso in flagranza, non si è dato per vinto, inveendo contro i due preti e minacciandoli nel tentativo di guadagnarsi una via di fuga. Sul posto, nel frattempo, sono poi arrivati i carabinieri che hanno fermato e denunciato a piede libero il 44enne, con l’accusa di furto e minacce.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
20/09/2017
 A eseguire l’ordinanza di custodia cautelare in ...
Cronaca
20/09/2017
I militari sono intervenuti a casa Antonio Coti già conosciuto dalle forze ...
Cronaca
20/09/2017
Inseguimento a Nardò, al termine i carabinieri hanno fermato un 32enne ...
Cronaca
20/09/2017
Un gruppo di quattro malviventi ha fatto irruzione in casa di una coppia di 80enne ...
Nuovo sportello nel complesso universitario di via Monteroni. Nell’ambito della collaborazione tra ...