A Carpignano poesia e teatro nelle scuole con il Majum Quaerere "Festivale"

lunedì 15 maggio 2017
Dal 19 al 27 maggio al via la II Edizione del "Festivale" nato nella scuole medie. 

Al via a Carpignano Salentino la seconda edizione del "Majum Quaerere", la rassegna di poesia e teatro nata in seno alla scuola secondaria di primo grado su iniziativa di Alessandro Macchia, con la collaborazione dell'Amministrazione Comunale ed il patrocinio del Comune.

Il “festivale” ha lo scopo di far incontrare le nuove e le passate generazioni di alunni della scuola in un momento di ricercato raccoglimento culturale. A tal fine, in seno alla rassegna ha preso corpo il gruppo teatrale delle Piche Misere, formato dagli stessi ragazzi della scuola.

La seconda edizione, che si terrà nei giorni 19-27 maggio 2017, è incentrata attorno ai 7 vizi capitali ed è articolata in due reading di poesia e nella prima assoluta del dramma Condominio (“Tema con varie azioni e un epilogo”) di Alessandro Macchia. 

La rassegna aprirà venerdì 19 maggio, alle ore 20, presso la Chiesa dell’Assunzione di Maria Vergine a Carpignano Salentino (Largo Chiesa), con la lettura di alcune Laude di Jacopone da Todi. A dar vita all’evento sarà la sezione di poesia delle Piche Misere (gli alunni della classe I A), con l’accompagnamento musicale di Alessandro Macchia. Sabato 27 maggio, ore 18, presso la Bibliotecacomunale di Carpignano (via Roma, 4) avrà luogo un omaggio al poeta spagnolo Federico García Lorca, per le voci di Ilaria Rizzo, Gabriele Giannuzzi, Beatrice Nuzzo, con l’accompagnamento musicale di Alessandro Macchia. 
Al centro della rassegna è Condominio di Alessandro Macchia. Il dramma è stato espressamente concepito per l’interpretazione degli alunni della scuola secondaria di primo grado di Carpignano Salentino e per essere rappresentata all’interno di un edificio scolastico. La prima assoluta si terrà sabato 20 maggio, alle ore 20.15, presso la scuola secondaria di Carpignano (Piazza Ognissanti). La seconda recita è prevista per il 21 maggio allo stesso orario. 

Sulla pagina facebook e sul blog del festivale (http:// majumquaerere.blogspot.it/), nelle sette settimane che precedono la rassegna, verrà proposta una riflessione su ciascun vizio capitale, con la pubblicazione delle celebri tavole di Hieronymus Bosch e il pensiero di uomini di ieri e di oggi. 
Majum Quaerere Festivale si avvale del patrocinio del Comune di Carpignano Salentino e della collaborazione dell’Amministrazione Comunale.

Anche quest'anno il "Festivale" è stato inserito nella campagna nazionale Il Maggio Dei Libri del Cepell (Centro per il libro e la lettura, libro e la lettura – Istituto autonomo del Ministero dei Beni Culturali e delle Attività Culturali e del Turismo che dipende dalla Direzione Generale Biblioteche e Istituti culturali
Altri articoli di "Scuola"
Scuola
17/11/2017
Due giornate a contatto con un orientamento pedagogico ...
Scuola
16/11/2017
Questa mattina, al Comando della polizia locale di Viale Rossini, l’incontro coi ...
Scuola
15/11/2017
La scuola Stomeo Zimbalo di via Carrara, a Lecce, ...
Scuola
14/11/2017
La scuola primaria di Lecce premiata grazie all'elaborato ...
Il ristorante Nazionale di Lecce torna con i suoi live, su progetto di Carolina Bubbico. Giovedì 16 novembre ore ...