Rombo di motori a due passi da mare, al via il Primo Slalom Marina di San Cataldo

mercoledì 10 maggio 2017
Appuntamento per venerdì, sabato e domenica a San Cataldo. 

Il rally torna a San Cataldo dopo 19 anni dall'ultima gara automobilistica che la vide protagonista come tappa speciale del Rally del Salento. La marina leccese ospiterà nel prossimo fine settimana – 12,13 e 14 maggio – la prima edizione dello Slalom Marina di San Cataldo- Trofeo “Un mare di sport”. La manifestazione dedicata agli amanti dei motori è stata organizzata dal Comune di Lecce, in particolare dal consigliere delegato alle marine, Antonio Lamosa, in collaborazione con l’imprenditore Massimo Pezzuto e la Scuderia Casarano Rally Team. Auto si serie e bolidi da competizione si sfideranno in pista a due passi dal mare.

A San Cataldo sono attesi molti specialisti della disciplina, alcuni provenienti da fuori regione al via con prototipi il più delle volte auto costruiti e studiati appositamente per questa specialità: si tratta di vetture molto veloci che saranno chiamate a fare i conti con auto da competizione “tradizionali” riviste però anche in questo caso in chiave “slalom”.

La manifestazione sarà suddivisa in due giornate. Nella prima, sabato 13 maggio a tenere banco saranno soprattutto i concorrenti iscritti con le vetture sportive di serie che dalle ore 10 alle 11.00 saranno chiamati ad espletare le operazioni di verifica amministrativa e tecnica. Dalle 12.00 alle 13.00 è invece in programma la prova di ricognizione a cui seguiranno a partire dalle 14.30 le due manche cronometrate. Alle 20 la cerimonia di premiazione con a seguire la cena buffet. La giornata sarà in parte condivisa con i piloti in gara con le vetture da competizione che si ritroveranno dalle ore 11 alle 15 per le verifiche pre gara  e dalle ore 17 alle 18 per la manche di ricognizione, prima di ripresentarsi l’indomani per la giornata clou a loro interamente dedicata e che si aprirà alle 9.30 con un breve warm up e con a seguire, mezz’ora dopo, le due manche che decreteranno il nome del vincitore di questa prima edizione dello Slalom Marina di San Cataldo la cui proclamazione ufficiale avverrà in occasione della cerimonia di premiazione in programma per le ore 17 presso il Lido York.

Il tracciato di gara  che misura 1515 metri è stato ricavato sul Lungomare Giovanni da Verazzano. A scandire il percorso nel rispetto della velocità media prevista dai regolamenti che deve essere contenuta entro gli 80 km/h, le due postazioni di rallentamento collocate nei punti “nodali” del tragitto.

Tra le tante le iniziative previste al 1° Slalom San Cataldo dedicate agli spettatori e alle famiglie, così come ai partecipanti e ai loro accompagnatori, citiamo con piacere la presenza del Simulatore dinamico professionale F.1 Driving.

Si tratta di un sofisticato simulatore di ultima generazione che farà provare l’emozione di mettersi al volante di una monoposto di Formula 1, scegliendo il tracciato tra i veri circuiti del Mondiale, riprodotti in maniera dettagliatissima.
Senza nessun rischio, si può capire il funzionamento di una vettura da corsa anche grazie ai tecnologici effetti su cinture, volante e pedaliera fornite dal potente sistema 3-motion, che farà vivere un’esperienza indimenticabile a grandi e piccini.

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
22/06/2017
Sono stati assegnati i titoli regionali Uisp di ciclismo su ...
Altri Sport
20/06/2017
La società tavianese acquisisce il titolo dalla Canottieri Ongina Volley e ...
Altri Sport
20/06/2017
I salentini da record non perdono una partita da due campionati. Un pareggio e 7 ...
Altri Sport
19/06/2017
I tarantati presenti con la maschile e la femminile a Torre San Giovanni Conclusa la ...
Al via il ciclo di giornate studio sul mondo del caffè prima della pausa estiva a cura di valentino Caffè ...