Espianto ulivi, ancora attesa per la decisione del Tar Lazio sulla sospensiva

giovedì 20 aprile 2017

Non è arrivata ieri la decisione del tribunale amministrativo sulla conferma o meno del dispositivo d’inizio aprile.

Espianto ulivi nel cantiere Tap, non è arrivata ieri l’attesa decisione del Tar del Lazio sulla conferma o meno della sospensiva sulle operazioni messe in campo dalla multinazionale nell’area di San Basilio di San Foca, a Melendugno.

Resta in vigore, dunque, la decisione che aveva accolto l’istanza formulata dalla Regione Puglia. Secondo le dichiarazioni del legale della Regione, Mariano Alterio, il dibattito sarebbe stato particolarmente complesso e avrebbe comportato uno slittamento della decisione del Tribunale amministrativo, che potrebbe essere posticipata di 24 o 48 ore.

 

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
22/04/2018
Cinque le bandiere verdi assegnate ad altrettanti comuni e spiagge della provincia di ...
Ambiente
21/04/2018
La celebrazione sancirà la conclusione di un laboratorio transnazionale durato ...
Ambiente
20/04/2018
Il tour è partito oggi da Maglie e terminerà il 18 maggio a Botrugno. 22 ...
Ambiente
18/04/2018
Fiamme questa mattina su una lingua di terra al centro del fiume Idume, a Torre Chianca. ...
L’amaro non fa digerire e il vino non fa buon sangue: i principali luoghi comuni sull’alcol sono delle fake ...