L’ecotassa giudicata incostituzionale: vittoria per 70 comuni salentini

sabato 15 aprile 2017

È quanto emerso dalla sentenza della Consulta del 22 marzo scorso: accolto il ricorso presentato dall’avvocato Quinto per conto di una settantina di enti locali.

La legge regionale sull’Ecotassa è incostituzionale: a stabilirlo la sentenza della Consulta del 22 marzo scorso che boccia l’articolo 7, comma 8, della legge numero 38 del 30 dicembre 2011 promossa dal governo pugliese.

Cantano vittoria i circa 70 comuni salentini, dopo l’accoglimento del ricorso presentato dall’avvocato Luigi Quinto, che aveva contestato il tributo maggiorato a carico degli Enti locali rispetto a quello stabilito dalle indicazioni della legge dello Stato del 1995.

Sotto il profilo del risparmio complessivo per l’anno in corso, sarà di circa 3 milioni di euro per i comuni ricorrenti. Le amministrazioni potranno anche chiedere alla Regione il rimborso di tutte le somme pagate in più negli ultimi quattro anni: altri 10 milioni di euro che potrebbero tornare nelle casse degli enti locali.

Altri articoli di "Ambiente"
Ambiente
17/05/2017
Dopo il blitz della notte prima, a Masseria del Capitano ...
Ambiente
16/05/2017
Ancora un altro blitz notturno a Melendugno da parte delle ...
Ambiente
16/05/2017
La Commissione Europea permetterà nelle zone infette ...
Ambiente
15/05/2017
Il sindaco di Nardò Mellone esprima la propria soddisfazione: “Ottima ...
Valentino Caffè S.p.A., sponsor ufficiale del XLIV Convegno della AIFG Associazione Italiana di Filologia ...