Un regalo unico, come la persona amata: per San Valentino gioiello sì, ma artigianale

giovedì 9 febbraio 2017
 
Un modo per esprimere la propria passione, al di là delle mode del momento, eterno come l'amore che tutti vorremmo.
A San Valentino nulla è più classico di un gioiello come dono per la persona amata. Un oggetto prezioso, che nel tempo non perde mai il proprio valore, simbolicamente segno di un amore disposto, a volte, anche a fare dei sacrifici. Ma nell'immensa offerta commerciale, tra marchi standardizzati e quasi sempre schiacciati sulle mode del momento, acquisisce tutto un altro valore un gioiello artigianale, lavorato a mano e su disegno unico. Il laboratorio orafo di Giuliano Colella, a Lecce, offre proprio questa possibilità: trovare il gioiello giusto per la persona giusta, senza rischiare di regalare qualcosa di già visto.

Grazie alla sapiente arte orafa, Colella gioielli realizzerà per voi un oggetto unico, frutto dell'esperienza e della cura che solo un artigiano può garantire. Dalla progettazione fino alla realizzazione con materie prime garantite, l'orafo Giuliano Colella accompagnerà il cliente nel percorso fino al risultato finale, di sicuro effetto.  
Tra le tante creazioni del laboratorio, c'è sempre spazio difatti anche per la creatività dell'acquirente. A partire anche solo da un'idea di massima, il gioielliere proporrà alcuni bozzetti, fino ad arrivare al progetto condiviso con il cliente. Sarà così possibile realizzare anche gioielli non solo unici, ma anche personalizzati, pensati proprio per la persona che riceverà il dono. 

Il laboratorio orafo garantisce anche assistenza, manutenzione e riparazioni.

Info@colellagioielli.it
Pagina Facebook 

Giuliano Colella Gioielli è a Lecce in via D'Annunzio, 6.
 
Altri articoli di "Lecce"
Lecce
15/11/2019
L’operazione in tutta la Puglia ha condotto ...
Lecce
15/11/2019
Bottino scarno per la "spaccata" ai danni del ...
Lecce
15/11/2019
“Il coronamento di un sogno”. Così la ...
Lecce
15/11/2019
Fra i 93 schermidori pervenuti a Roma da tutta Italia, anche due giovanissimi atleti del ...
Oggi, grazie al noto reumatologo Maurizio Muratore, vi raccontiamo la tecnologia di ultima generazione nella ...
clicca qui