Dal Salento ad oltre oceano: sul New York Times e BBC corso per sommelier rivolto ai detenuti

martedì 17 gennaio 2017
Il primo corso per sommelier proposto dalla cantina Feudi di Guagnano e rivolto ai detenuti continua a suscitare interesse e curiosità anche fuori dai confini nazionali.

Il progetto "Il vino oltre ogni barriera" sbarca sul New York Times e sulle frequenze della BBC. Infatti è di qualche giorno fa la pubblicazione di un articolo dal titolo “Italian Inmates Sip, Smell and Taste Their Way to Rehabilitation". La giornalista Gaia Pianigiani, giunta a Lecce per seguire direttamente una lezione del corso tenuta da alcuni sommelier-poliziotto, ha potuto apprezzare la valenza sociale di un progetto che, al tempo, fa acquisire competenze professionali e offre un'occasione di riabilitazione sociale.

L'iniziativa è passata inoltre anche dalle frequenze della BBC, visto che l'intervista dell'amministratore della cantina, Gianvito Rizzo (raccolta dalla giornalista Ivana Davidovic) è andata in onda martedì 10 Gennaio nel corso del programma ''Newshour''.

 

Altri articoli di "Web e Social"
Web e Social
10/09/2019
Sui social oscurate le pagine dell’organizzazione ...
Web e Social
06/09/2019
Dopo oltre ventiquattrore di polemica sul look e sui titoli, la neo ministra salentina ...
Web e Social
06/09/2019
In molti hanno reagito difendendo la ministra salentina ...
Web e Social
23/08/2019
Sono già tante le firme raccolte nella petizione ...
Il Ministero della Sanità, nel 2001, ha istituito un’importante fonte di informazione sanitaria, ...
clicca qui