Dal Salento ad oltre oceano: sul New York Times e BBC corso per sommelier rivolto ai detenuti

martedì 17 gennaio 2017
Il primo corso per sommelier proposto dalla cantina Feudi di Guagnano e rivolto ai detenuti continua a suscitare interesse e curiosità anche fuori dai confini nazionali.

Il progetto "Il vino oltre ogni barriera" sbarca sul New York Times e sulle frequenze della BBC. Infatti è di qualche giorno fa la pubblicazione di un articolo dal titolo “Italian Inmates Sip, Smell and Taste Their Way to Rehabilitation". La giornalista Gaia Pianigiani, giunta a Lecce per seguire direttamente una lezione del corso tenuta da alcuni sommelier-poliziotto, ha potuto apprezzare la valenza sociale di un progetto che, al tempo, fa acquisire competenze professionali e offre un'occasione di riabilitazione sociale.

L'iniziativa è passata inoltre anche dalle frequenze della BBC, visto che l'intervista dell'amministratore della cantina, Gianvito Rizzo (raccolta dalla giornalista Ivana Davidovic) è andata in onda martedì 10 Gennaio nel corso del programma ''Newshour''.

 

Altri articoli di "Web e Social"
Web e Social
16/01/2020
L'uso della tecnologia al momento di "arricciare" i polpi non si era ancora ...
Web e Social
11/01/2020
Un saluto pieno di affetto e commozione quello che Andrea ...
Web e Social
08/01/2020
Una corsa folle, pericolosissima quella di una Mercedes, immortalata da un video ...
Web e Social
07/01/2020
Giovanni Custodero, ex estremo difensore del Fasano, è affetto da un sarcoma in ...
 Per sgomberare il campo dai dubbi, torniamo a parlare di coronavirus proveniente dalla Cina, anche perché ...
clicca qui