Lecce, centrodestra unito sceglie Giliberti come candidato sindaco e attende il suo sì

lunedì 9 gennaio 2017

Le forze del centrodestra hanno sciolto ogni dubbio sulla scelta del candidato sindaco: ora spetta al diretto interessato decidere se accettare l’investitura o se continuare a fare il mestiere di giornalista.

Mauro Giliberti è il candidato sindaco scelto dalle forze di centrodestra per il dopo Perrone a Lecce. Per rendere ufficiale tutto, si attende la risposta del diretto interessato, che si è preso qualche ora per sciogliere la riserva.

È questo l’esito del tavolo politico tra le segreterie di Forza Italia, Conservatori e Riformisti, Fratelli d’Italia, Noi con Salvini, Area Popolare, Movimento Regione Salento, riunitesi alle 18 di domenica. In una nota, a firma del coordinatore provinciale dei fittiani e presidente di Palazzo dei Celestini, Antonio Gabellone, si legge che tutte le forze indicate hanno espresso “senza riserva alcuna parere favorevole, riconoscendo in Giliberti la capacità di tutte le diverse sensibilità politiche della coalizione”.

“I segretari provinciali auspicano – si legge - che in tempi rapidi il dottor Giliberti accetti l’indicazione per dare inizio alla campagna elettorale e si riservano, successivamente, di procedere alle iniziative necessarie per l’allargamento della coalizione ad altri partiti e movimenti civici, al fine di elaborare con il candidato sindaco il programma e le modalità dello stare insieme”.

La parola, dunque, spetta al giornalista Rai, che lavora con Bruno Vespa e che, per il momento continua a prendere tempo, in attesa di sciogliere ogni riserva. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
26/05/2017
Il giudice e presidente onorario della Suprema Corte ...
Politica
26/05/2017
Il complesso architettonico che sorge all'ingresso della ...
Politica
26/05/2017
Fragassi: “Inaccettabile, sarebbe violato articolo 75 ...
Politica
25/05/2017
Ieri pomeriggio il question time alla Camera. Matarrelli ...
"L'upgrade dei ristoranti di sushi" arriva nel capoluogo salentino da un'idea di Gianni ...