Giliberti candidato sindaco, fumata bianca da Forza Italia: ora si attende il sì degli alleati

sabato 7 gennaio 2017

Forza Italia decide di appoggiare la scelta proposta dai Conservatori e Riformisti di Fitto: “Apprezziamo la discontinuità metodologica”. Ma ora si attendono i pareri degli altri interlocutori nel centrodestra.

Mauro Giliberti viene “promosso” dalla segreteria provinciale come possibile candidato sindaco di Lecce: nella riunione odierna, alla presenza del coordinatore regionale, Luigi Vitali, e di quello territoriale, Paride Mazzotta, è arrivata la “fumata bianca” dopo alcuni tentennamenti emersi nelle scorse ore.

Nella nota, la segreteria esprime il proprio gradimento in merito all’ipotesi Giliberti, apprezzando “la discontinuità metodologica utilizzata dai Conservatori e Riformisti” e le doti del giornalista salentino, che “incarna il modello di società civile che vuole impegnarsi al servizio della propria città”.

“È evidente – precisano - che tale consenso resta, comunque, subordinato al via libera definitivo del tavolo nazionale e all’attività di tutto il centrodestra leccese”.

“Esprimiamo soddisfazione per la decisione di Forza Italia di cogliere positivamente l'apertura del nostro partito su una soluzione esterna– commenta il coordinatore provinciale Cor, Antonio Gabellone -, e condividere la candidatura di Mauro Giliberti, persona stimata ed ottimo professionista, come  Sindaco di Lecce”.

“Domani pomeriggio alle ore 18 – aggiunge - è convocato il tavolo della coalizione per proseguire nel lavoro di unità del centrodestra  e, ci auguriamo, di ulteriore allargamento ad altri partiti e realtà civiche della città”.

“La candidatura di Mauro Giliberti – aggiunge Paolo Pagliaro - è una candidatura in cui credo. Un professionista serio, un uomo di dialogo e confronto, un amico. Quella personalità della società civile che auspicavo dall'inizio del dibattito sul candidato sindaco di Lecce e che, finalmente, pare che la coalizione abbia individuato per rappresentarla”.

“Il direttivo di Fi -prosegue- ha confermato la sua adesione a Giliberti, dimostrando grande lungimiranza e voglia di vincere le elezioni. Giliberti è la figura che evocavo tempo fa: non un politico ma un uomo che è riuscito a conquistarsi stima e ammirazione da parte della città con il suo lavoro e che può immaginare un rilancio economico reale della nostra città e del nostro territorio, che conosce benissimo. A lui mi lega un antico e profondo sentimento di amicizia e sono sicuro che Mauro sia la persona giusta per riunificare la nostra coalizione. Se le intenzioni di tutte le forze politiche sono serie, lo verificheremo domani in sede di tavolo di coalizione. Domani -conclude Pagliaro- può essere il giorno dell'avvio della nostra campagna elettorale. Speriamo che lo sia”.

 

Anche Leonardò Calo di Noi con Salvini esprime sostegno alla scelta di Giliberti, candidatura “nata da un percorso che ci ha visti attivamente partecipi”: “Attendiamo i giusti passaggi formali con i partiti della coalizione così da poter iniziare a lavorare alla stesura del programma”. 

Altri articoli di "Politica"
Politica
22/05/2017
Il vicepresidente della Camera a Lecce per sostenere Fabio ...
Politica
22/05/2017
Sabato scorso la prima serata ufficiale di campagna ...
Politica
22/05/2017
Il candidato sindaco di Casa Pound nei giorni scorsi ha ...
Politica
22/05/2017
Alessandro Delli Noci, candidato sindaco di movimenti ...
Valentino Caffè S.p.A., sponsor ufficiale del XLIV Convegno della AIFG Associazione Italiana di Filologia ...