Birra e Sound per la vita: al teatro di Leverano la consegna dei 12 defibrillatori

venerdì 6 gennaio 2017

Si è svolta ieri mattina presso il teatro comunale di Leverano la cerimonia di consegna di 12 defibrillatori acquistati in occasione del progetto solidale Birra e Sound per la Vita.

Ultima tappa di un cammino che ha unito estate e inverno, culminando durante le festività natalizie, in un incontro al sapore di comunità e condivisione.

Gli strumenti salvavita saranno trasportati presso i luoghi scelti, per l’installazione definitiva, che avverrà alla presenza di Bikko, il grande boccale di birra animato, mascotte di Birra e Sound.

Birra e Sound per la Vita infatti, è un progetto nato e maturato in seno alla manifestazione Birra e Sound, organizzata a Leverano da Mebimport, azienda che ha appena compiuto 30 anni di vita.

Così come l’evento estivo vede riunirsi tantissimi giovani e non solo, anche la prima puntata del progetto solidale nato tra musica, colori e cultura birraia, è stato orientato alla sicurezza di luoghi ed eventi super affollati.

I defibrillatori sono stati consegnati a: Comune di Leverano, nella persona del sindaco Giovanni Zecca; Polo 1 e 2 di Leverano, nelle persone dei dirigenti scolastici Antonio Saponaro e Mino Rollo; Oratorio Madonna della Consolazione di Leverano, nella persona del parroco don Giancosimo; Tribunale minorile di Lecce, nella persona di Maria Cristina Rizzo (la donazione sarà effettuata in altra data, insieme al Rotary Nardò); Prefettura di Lecce, nella persona di Claudio Sergi (donazione effettuata dal presidente di Confindustria Lecce, Giancarlo Negro); Comune Porto Cesareo, con attenzione alla località di Torre Lapillo e ai suoi chilometri di spiaggia libera, nelle persone di Mino Buccolieri presidente del Centro di Educazione Ambientale di Porto Cesareo e del consigliere comunale delegato Gianluca Spagnolo, a fare le veci del sindaco Salvatore Albano; Officine Cantelmo Lecce, nella persona del presidente della cooperativa Marco Cataldo; Manfredonia Volley, col suo staff dirigente; Birrasalento Leverano, nella persona di Fernando Zecca.

“Il progetto solidale – spiega il patron Maurizio Zecca-, è nato in occasione del trentennale di Mebimport ed è in linea con la mission del birrificio artigianale BirraSalento che sarà inaugurato a Leverano,  primo in Italia ad avere la  certificazione Benefit Corporation, che prevede,  nello statuto, la devoluzione di parte dei proventi dell'azienda a progetti sociali. È bello gettare un sasso nello stagno, stando sempre attenti a garantire garbo e discrezione. Comunità e luoghi dove si ritrovano lavoratori, studenti, giovani, in aree diverse della Puglia da oggi saranno più sicuri, ed è una grande soddisfazione per cui ringrazio la grande famiglia di Birra e Sound”.

Otto defibrillatori sono stati acquistati dal Gruppo Mebimport, gli altri quattro sono stati invece donati da partners d’eccezione quali Confindustria Lecce (prefettura), Rotary Club Nardò (tribunale dei minori), Coca Cola Italia e Interbrau  insieme al birrificio Blanche de Namur.

 

Altri articoli di "Solidarietà"
Solidarietà
27/02/2017
La coppia, sposata da 30 anni, ha tre figli a carico e non ...
Solidarietà
22/02/2017
L’uomo è invalido civile perché non ...
Solidarietà
17/02/2017
A Lecce da molti anni, il cittadino senegalese è ...
Solidarietà
17/02/2017
Domani la cerimonia di donazione alle scuole di Campi ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...