"Salento X - in beauty we trust", il nuovo progetto degli studenti del Galilei-Costa

lunedì 2 gennaio 2017

Iniziative per valorizz

La “bellezza” come ricetta per per creare economia e benessere. 150 giovani studenti dell’Istituto “Galilei-Costa” di Lecce, eredi e animatori del movimento “Repubblica Salentina”, hanno lanciato “Salento X – In beauty we trust”.

L'obiettivo è puntare sulla bellezza per il futuro del territorio con progetti ed iniziative a breve e lungo termine concentrati espressamente sul territorio salentino, comprendente le tre province di Lecce, Brindisi e Taranto.

Come si legge chiaramente sul sito ufficiale di SalentoX, i macro ambiti in cui agiranno sono soprattutto il turismo destagionalizzato, la cultura e l’enogastronomia, con particolare attenzione e rispetto per i “grandi valori” come la solidarietà, l’inclusione, il rispetto reciproco e l’eco-sostenibilità.

"Siamo oltre 150 ragazze e ragazzi – raccontano i promotori – e siamo studenti e neo diplomati dell'Istituto "Galilei - Costa" di Lecce. Abbiamo ereditato un importante progetto denominato "Repubblica Salentina" e, con questo nostro nuovo concept "Salento X - In beauty we trust" vogliamo dimostrare concretamente che la "bellezza" (dei luoghi, della natura, della cultura, del cibo, delle tradizioni, dell’animo delle persone...) può creare lavoro tutto l'anno (per noi e per tanti altri) e, di conseguenza, apportare economia e benessere per tutto il territorio. Ci piacerebbe poter restare a lavorare qui nel Salento e, nel nostro piccolo, contribuire alla sua crescita. Incentiveremo il turismo destagionalizzato, valorizzeremo l'agroalimentare e punteremo sulla cultura, impegnando creatività, volontà e dedizione nell'ideare azioni ed iniziative originali, alcune già avviate in passato attraverso Repubblica Salentina (come la Formula 30-20-10, Salento Slow Life, Dieta Med-Italiana, etc.), altre totalmente nuove e da sperimentare. Siamo studenti di sette classi diverse e ci stiamo suddividendo le varie aree di lavoro".

"Ho sempre pensato che la “bellezza”, nel senso più ampio del termine, fosse una grande risorsa, fin troppo sottovalutata. – aggiunge Daniele Manni, il docente coordinatore degli studenti – Insieme ai ragazzi, stiamo vivendo questo nuovo progetto come una sorta di sogno. Personalmente mi auguro che possa realizzarsi al più presto in quanto potrebbe tradursi in posti di lavoro, sia per gli studenti stessi, che ci stanno credendo, che per tante altre persone del territorio. Abbiamo sicuramente bisogno della collaborazione di diversi soggetti, in primis delle strutture che operano nell’ospitalità e nella ristorazione, delle organizzazioni ed associazioni culturali ed artistiche, delle aziende che producono e trasformano l’agroalimentare, degli organizzatori di eventi e, ovviamente, anche delle istituzioni e dei media. In questi ultimi dieci anni “Repubblica Salentina” è riuscita probabilmente a farsi conoscere ed apprezzare, ci auguriamo che questa stima possa continuare".

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
20/01/2017
Porte aperte agli ospiti per far conoscere l'offerta ...
Scuola
19/01/2017
I più famosi quadri "prendono vita" grazie ...
Scuola
18/01/2017
Da circa una settimana nella tratta che da Carpignano ...
Scuola
17/01/2017
Sono arrivati in queste ore in Kosovo i regali inviati dopo ...
 Giovedì 26 gennaio (ore 20.30) una divertente rappresentazione della vita quotidiana dei teatranti, tra ...