Guerra ai botti: in piazza il cagnolino prende il posto dell'immagine sacra

giovedì 29 dicembre 2016
Continua l'opera di sensibilizzazione del Comune contro i botti di Capodanno: l'immagine sacra in piazza Sant'Oronzo sostituita temporaneamente dal logo della campagna.

A pochi giorni da Capodanno, si intensifica l'opera di sensibilizzazione del Comune contro i botti. Il paladino della guerra ai botti, l'assessore Andrea Guido, ieri ha preso l'iniziativa di sostiture l'immagine sacra proiettata sul palazzo alle spalle dell'anfiteatro romano, con il logo della campagna.  
"Sostituiamo momentaneamente l'immagine sacra scelta come sfondo al nostro presepe per chiedere a tutti voi un po' di attenzione su una questione che stiamo affrontando già da diversi anni" scrive sul suo profilo Facebook Guido. "Sapete già a cosa mi riferisco. Aiutatemi a vincere questa battaglia per la civiltà, per la sicurezza, per l'aria e l'ambiente e per i nostri amici animali. Ogni botto è un'esplosione di paura".
Altri articoli di "Fotonotizia"
Fotonotizia
11/10/2017
Lo scatto pubblicato questa mattina da un'agenzia di ...
Fotonotizia
03/10/2017
L'estate è finita già da qualche giorno, ma ...
Fotonotizia
30/09/2017
L’episodio questa mattina, al passaggio a livello ...
Fotonotizia
29/09/2017
Impressionante avvistamento nelle acque di Porto Cesareo. Approfittando della ...
Barista Basic e Latte Art. Iscrizioni aperte ai Corsi di Maestri Caffettieri, scuola di formazione di Valentino ...