Solo 6 euro di spesa per il presepe degli alunni ammalati: la “Scuola in ospedale” racconta la Storia

martedì 27 dicembre 2016

Una delle particolarità dell'opera è quella di essere stata realizzata in cartapesta, con la tecnica dell’alto rilievo.

Gli alunni della Scuola in Ospedale di Lecce - sezione Primaria e Secondaria di primo grado- istituita nei reparti di Oncoematologialogia-Pediatrica e Pediatria del Vito Fazzi di Lecce, anche quest’anno hanno realizzato un presepe didattico. La “scuola in ospedale” è una scuola statale a tutti gli effetti, ha la funzione di prendere in carico gli alunni momentaneamente ammalati ed è diretta dalla dirigente scolastica, Giuseppina Cariati. Quest’anno come nei precedenti lo sfondo del presepe è costituito da alcuni importanti monumenti studiati dagli alunni durante l’anno scolastico e riguardanti le prime grandi civiltà della storia come il Partenone, la Piramide di Cheope, la porta di Ishtar, ricostruita al Pergamon Museum di Berlino e dedicata alla Dea della fertilità e dell’amore.

Una delle particolarità del presepe è quella di essere stato realizzato in cartapesta, con la tecnica dell’alto rilievo e di essere costato solamente sei euro.

Altri articoli di "Scuola"
Scuola
15/02/2017
Dal 17 febbraio all’Ekotecne prendono il via le ...
Scuola
13/02/2017
Appuntamento con la scrittrice domani al Chiostro dei Carmelitani a Nardò Lia ...
Scuola
07/02/2017
Una sfida social per la realizzazione di video curiosi ...
Scuola
04/02/2017
L’idea è nata grazie ad un caso reale accaduto al padre di un alunno: la ...
Venerdì 24 febbraio il ristorante Nazionale di Lecce propone una serata speciale con piatti di Puglia e ...