Nuoto, exploit della Fimco agli assoluti di Bitonto: ancora campioni regionali

mercoledì 14 dicembre 2016
Nuovo successo del team della Fimco: ancora campioni regionali.  Il Presidente Mileti "inizio di stagione da incorniciare, adesso fari puntati sui Campionati Italiani Assoluti dove scendiamo in acqua al fianco dei big del nuoto italiano."

Dopo la vittoria al Meeting Nazionale Don Guglielmo di Campobasso, un altro prestigioso successo per la Fimco. Il titolo di campioni Regionali Assoluti resta saldamente in casa Fimco, questo il verdetto della due giorni di gare presso la Piscina Comunale di Bitonto che ha visto in acqua il top del nuoto pugliese.

l sodalizio del presidente Gigi Mileti, formato dagli atleti provenienti dalle piscine di Maglie e Brindisi gestite direttamente dalla Fimco e da quelli che nuotano presso la Meridiana di Taranto, i Delfini Acquazzurra di Bari e l'Airon Club di Conversano, gemellate sotto i colori Fimco, si è presentato a questo prestigioso appuntamento con una rappresentativa di 33 nuotatori e nuotatrici che hanno arricchito il medagliere con una pioggia di medaglie e piazzamenti a punti tali da accumulare un distacco davvero notevole nella classifica finale di società, dove la Fimco Sport ha chiuso con 245 punti davanti alla Payton Bari ed al Cus Bari secondi e terzi rispettivamente con122 e 99 punti.

Grandi protagonisti sono stati i due "azzurrini" Ginevra Masciopinto e Simone Stefanì, la prima capace di conquistare 3 ori nei 50, 100 e 200 stile dove ha migliorato anche un record storico datato 2003 di un mostro sacro per il nuoto pugliese e nazionale come Martina Cuppone, oltre ad un argento nei 100 misti, ed il secondo padrone del dorso, con la medaglia d'oro nei 50, 100 e 200 dorso e con riscontri cronometrici che costituiscono i suoi migliori di sempre ottima base per questo avvio di stagione.

Rientra nelle competizioni e inizia come aveva lasciato tre anni fa, da protagonista assoluta, la brindisina Pamela Gabrieli che monopolizza la rana, anche per lei oro nei 50,100 e 200 con crono di rilievo anche in prospettiva Campionati Italiani.

Due ori, 50 farfalla e 50 stile, ed un argento 100 stile, per Vito Urso; due ori, 200 dorso ed 800 stile, ed un bronzo, 400 stile, per Giulia Trabanelli; un oro nei 400 stile ed un bronzo negli 800 stile per Chiara Prencipe; sempre sul podio anche Lorenzo Basile con tre argenti nei 50, 100 e 200 farfalla; argento e bronzo, rispettivamente 100 e 200 dorso per Maria Chiara Alba; due bronzi per Andrea Pensabene nei 50 e 100 dorso; medaglia di bronzo anche per Fabiana D'Ambrogio nei 100 farfalla. 

Staffette tutte d'oro poi quelle della Fimco Sport, sia al femminile che al maschile, nella 4x50 stile libero davanti a tutte si piazzano Ginevra Masciopinto, Giulia Trabanelli, Alba Maria Chiara e Pamela Gabrieli; nella 4x50 mista stesso risultato con Maria Chiara Alba, Pamela Gabrieli, Ginevra Masciopinto e Chiara Prencipe. Non sono di meno, come detto, i compagni di squadra che nella 4x50 mista primeggiano con Simone Stefanì, Donato Lanzillotti, Lorenzo Basile e Vito Urso; oro anche con la 4x50 stile libero composta da Simone Stefanì, Lorenzo Basile ed Andrea Pensabene e Vito Urso.

Hanno portato punti preziosi ed hanno gareggiato con merito anche Carrieri Francesca, Ficocelli Arianna, Guadalupi Martina, Di Pierro Elenachiara, Fedele Ilaria, Lavermicocca Enrica, Polignano Chiara, Duchetti Vanessa, Lopez Annamaria, Paladini Claudia, Perugino Chiara, Scalera Stefania, Serinno Corinne, La gioia Simone, Leuzzi Mattia, Calò Michele, Marinelli Giuliano, De Donno Luca, Liberato Alessandro, Russo Luca, Saponaro Francesco, Ostuni Nicolò.

"Non potevamo chiedere un inizio migliore, le prime due manifestazioni stagionali ci hanno visto primeggiare, a livello nazionale, nel Meeting Don Guglielmo di Campobasso, ed a livello regionale negli Assoluti in vasca corta di Bitonto, complimenti ai nostri atleti ed allo staff tecnico, Giovanni Gigante a Maglie, Maurizio Vilella a Brindisi, Michele Giardino a Bari, Romolo Mancinelli a Taranto ed Antonio Nardomarino a Conversano. Adesso però guardiamo già avanti e siamo pronti a scendere in acqua con Masciopinto Ginevra 50, 100, 200 stile e 100 farfalla, Trabanelli Giulia 200 dorso, e Simone Stefanì 50 e 100 dorso, il 16 e 17 dicembre prossimo allo Stadio del Nuoto di Riccione per i Campionati Italiani Invernali Open, al fianco dei vari big azzurri che abbiamo ammirato nei giorni scorsi ai Mondiali di Windsor, dalla Pellegrini alla Di Prietro, da Paltrinieri a Dotto, giusto per nominarne alcuni,fatto questo che mi riempie d'orgoglio "
Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
25/05/2017
Domenica 21 maggio a Calimera il Trofeo Coni: sul podio ...
Altri Sport
21/05/2017
Nel campionato a squadre di serie B maschile un inafferrabile Ct Maglie ha vinto contro ...
Altri Sport
19/05/2017
Con la doppia vittoria ottenuta contro il Terlizzi la squadra di Galatina riesce a ...
Altri Sport
15/05/2017
Applausi e grandi consensi per la Lupa Lecce di coach Bray dopo la gara persa di misura ...
"L'upgrade dei ristoranti di sushi" arriva nel capoluogo salentino da un'idea di Gianni ...