Nona vittoria e derby in ghiaccio. La Lupa Lecce oscura La Scuola di Basket 63-83

lunedì 12 dicembre 2016

Nove in pagella per la Lupa Lecce di coach Bray. Ieri sera i giallorossi hanno centrato la nona vittoria stagionale superando La Scuola di Basket Lecce con il punteggio di 63-83 tra le mura del PalaVentura.

La gara valevole per la prima giornata di ritorno del Campionato Regionale Maschile di Serie D Girone B, ha visto protagonisti Colella e soci nonostante l’assenza di capitan Mocavero.

Il derby si è colorato di giallorosso in virtù delle ottime performance di Sirena e Longo, autori rispettivamente di 19 e 16 punti. Prestazioni impreziosite dal sacrificio sotto le plance di Caloia e Assentato e dalla leadership di Colella. Negli insoliti panni degli ospiti sul parquet di piazza Palio, i lupi sono partiti col piede pigiato sull’acceleratore scavando un solco nei primi minuti del primo quarto. Nel contesto di una partita dominata per tutti i 40 minuti dalla Lupa, i padroni di casa guidati da coach Leopizzi hanno provato a rispondere con le penetrazioni di De Giorgi e i centimetri di Simo. La vittoria dei giallorossi ottenuta contro La Scuola di Basket Lecce ha cancellato la sconfitta rimediata nel turno precedente a beneficio della capolista S.Rita Taranto. Bisognava resettare e ripartire di slancio e la Lupa Lecce ha dimostrato maturità e forza mentale. Pronta a ridare la caccia alla vetta della classifica e mettere i tarantini sotto pressione.

Primo quarto

Coach Bray lancia il quintetto formato da Sirena, Colella, Caloia, Assentato e Laudisa. Leopizzi risponde con Simo, Carone, De Giorgi, Shilev e Gatto. La Lupa entra subito in clima partita mettendo in difficoltà la retroguardia avversaria con le serpentine di Sirena e Laudisa. Il giro palla degli ospiti e la qualità delle giocate dei singoli mette alle corde La Scuola di Basket che non riesce a tessere le giuste trame di gioco a cospetto di una difesa attenta e aggressiva. Caloia e Assentato diventano i guardiani del pitturato. I due lunghi recuperano rimbalzi, liberano i compagni al tiro e si rendono utili in fase difensiva. Al resto ci pensa Sirena. L’11 giallorosso mette insieme 9 punti nei primi 10 minuti contribuendo al 5-21 finale del primo periodo.

Secondo quarto

Nel secondo quarto la squadra di casa prova a reagire con le incursioni vincenti di De Giorgi e Shiles, ma la Lupa continua ad andare puntualmente a referto mantenendo le distanze sul tabellone luminoso. La tripla di Gatto riporta La Scuola di Basket a -9, con la lupa vittima di un temporaneo balck out che costringe Bray al time out. I lupi si scuotono e Longo sale in cattedra con 8 punti di fila realizzati in tutte le salse. Le fiammate del numero 14 sulle spalle rimettono i giallorossi a distanza di sicurezza dai locali. La tripla di Colella nel finale è la ciliegina sulla torta di un primo tempo che si conclude sul 19-42.

Terzo quarto

Nella ripresa ci prova Salamina da tre a ridare birra ai suoi, ma la Lupa continua ad andare a verbale facendo girare palla e uomini. I padroni di casa però cominciano a frustare il polso dal perimetro andando a segno con Simo e Gatto sino all’episodio che taglia il fiato alla panchina della Lupa: sugli sviluppi di un’azione Caloia cade rovinosamente al suolo ed è costretto a lasciare il parquet dolorante tra gli applausi di incoraggiamento del pubblico. La gara prosegue sino alla fine del terzo periodo in cui si registrano le triple di Simo da una parte e di Colella dall’altra. 44-66 è il punteggio che inaugura gli ultimi dieci minuti di gioco.

Quarto quarto

Nei primi giri d’orologio dell’ultimo quarto si mette in evidenza ancora una volta De Giorgi. Il funambolo di coach Leopizzi gonfia la retina in penetrazione e dalla linea della carità costringendo al fallo gli uomini di Bray. Tuttavia, i lupi gestiscono con calma olimpica il largo vantaggio accumulato andando a bersaglio con Longo e Ferilli. Nonostante il risultato sia ormai acquisito, le due squadre continuano a giocare senza risparmiarsi regalando spettacolo ai presenti sino al 63-83 finale che manda tutti negli spogliatoi.

SCUOLA BK LECCE 63

PALL. LUPA LECCE 83

Scuola Bk Lecce:

Carone, Salamina 12, Smiles 11, Donno, Margarito, De Giorgi 19, Gatto 8, Romano, De Vergori 2, Simo 11

All. Leopizzi L.

Pall. Lupa Lecce:

Colella 11, Laudisa 11, Zezza 3, Ferilli 5, Sirena 19, Assentato 9, Longo 16, Passante 5, Caloia 4, Torino

All. Bray T.

5-21/19-42/44-66/63-83)

Parziali:

5-21, 14-21, 25-24, 19-17

Arbitri:

De Sisto F. di Nardò, Leone M. di S.Giorgio J.

 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
27/02/2017
Staccano tutti il parabitano Luca Vitali con 1:17:05  e Paola Bernardo ...
Altri Sport
22/02/2017
I tarantati tornano a vincere dopo lo stop per il Sei Nazioni. Ritorna in campo il ...
Altri Sport
22/02/2017
Si ritorna dal Lamezia con l’undicesima sconfitta in questo campionato, maturata ...
Altri Sport
21/02/2017
Ottimo risultato per il Club Scherma Lecce negli Under 14 ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...