Club Scherma Lecce, ottima performance degli U14: Chiara Panzera tra gli otto finalisti

giovedì 1 dicembre 2016
Dopo il trionfo alla 1^ Prova Interregionale di poche settimane fa, eccellente anche alla 1^ Prova Nazionale Under 14 di Spada: 5 piazzamenti nei primi 32 e piazzamento tra gli otto finalisti per la giovanissima atleta Panzera.

Nuove soddisfazioni per il Club Scherma Lecce. Sulle pedane del Pala De Andrè di Ravenna la giovanissima Chiara Panzera è stata autrice di una gara da incorniciare, che l’ha portata al 7^ posto finale tra le 106 partecipanti. Grazie alle 4 vittorie ottenute nella fase a gironi, l'atleta in erba è approdata direttamente al tabellone delle 64, dove ha superato per 9 a 5 Alice Pradelli (Aosta). Nel turno da 32 è arrivata poi la vittoria col punteggio di 10 a 5 contro Nicole Martignani (Ravenna); approdata quindi nelle 16, Panzera ha conquistato l’accesso tra le prime 8 facendo suo il match contro Beatrice Cavaleri (Finale Ligure), match che la promessa salentina ha dominato sin dall’inizio portandosi in vantaggio con una serie di stoccate al piede e poi conclusosi 10 a 7. Degno di nota, inoltre, il gesto di fair-play di Chiara, che ha corretto una stoccata erroneamente data a suo favore dall’arbitro.

Ai quarti di finale, è poi arrivato lo stop ad opera di Valentina Bichi (Siena), vincitrice per 10 stoccate a 7. Grande soddisfazione da parte dei tecnici leccesi per questo risultato, che permette a Chiara di scalare il ranking ed entrare meritatamente tra le migliori atlete d’Italia della Categoria.

Nella stessa categoria, altra grande performance di Anna Maria Greco che, come la compagna, centra l'accesso al tabellone principale delle 32, dopo aver superato nel turno per le 64 la torinese Matilde Marcucci per 8 stoccate a 7 e, in quello successivo, la milanese Lucrezia Galli al termine di un assalto gestito molto bene sotto il profilo tattico. Match chiuso col punteggio di 3 a 2.

Tra le Allieve è arrivato poi un altro importante piazzamento firmato da Liliana Verdesca, che ha chiuso la gara all'11^ posto su 179 iscritte. Dopo aver conquistato l’accesso nel tabellone delle 64 sconfiggendo col netto punteggio di 15 a 7 Cecilia Fontana (Genova), e Nonostante un infortunio accorso durante l'assalto successivo, è riuscita ad entrare nelle 16 grazie alla vittoria (15-10) contro Ilaria Zanchi (Bergamo). Si è poi dovuta arrendere, all’assalto per le 8, a Giovannella Somma (Napoli), impostasi per 15 stoccate a 13.

Ha chiuso nei primi 32 anche Cesario Colitti, 26^ nella Categoria Ragazzi su 169 partecipanti. Il mancino del Club Scherma ha iniziato la sua scalata del tabellone vincendo agevolmente nel turno dei 128 contro Matteo Piras (Cagliari) per 15 a 6. E' approdato al tabellone principale da 32 dove è stato fermato da Paolo Santoro, impostosi per 15 stoccate a 10.

Nella stessa categoria Alberto De Giorgi chiude al 55^ posto. 

Ed ancora: nelle prime 32 di categoria, Beatrice Gravili, 24^ su 86 nella categoria Bambine. Per lei accesso diretto dopo i gironi al tabellone delle 64, dove incontra e supera 10-9 Martina Alfieri (Roma); nelle 32, poi, cede il passo a Aurora Cucchiara per 10 a 2.

Sempre nella categoria Bambine, Valeria Giannaccari chiude al 47^ posto dopo aver vinto la diretta per le 64 contro Francesca Bertone (Vercelli); per lei lo stop arriva al turno successivo per mano di Giorgia Gallo.

Tra gli Allievi, sta stretto il 38^ posto di Antonio Greco: dopo aver iniziato col piede giusto la gara nella fase a gironi, accede al tabellone dei 128 dove supera senza problemi Livio Borghese (Roma); nei 64, però, esce dalla gara per mano di Paolo De Bastiani (Torino), vincitore di misura sul nostro Antonio.

Tra i Giovanissimi erano in gara tra i 158 partecipanti Alessandro Demma, giunto 47^, e Riccardo Ingrosso, 74^. Demma approda dopo i gironi al turno da 128, dove vince su Leandro Levorin (Desio). Nei 64, arriva la sconfitta contro Valerio Pistacchi (Genova). Anche Ingrosso accede al turno dei 128 ma cede subito il passo a Federico Masper (Modena).

E per finire, per la Categoria Ragazze supera agevolmente la fase dei gironi Lucrezia Orlando, che, viene però eliminata da Beatrice Bonechi (Pistoia).

Commenta così il vicepresidente Giulio Martina: “Sono state due giornate lunghe ed intense, il Maestro Alessandro Rubino ed io abbiamo dato il massimo a fondo pedana per seguire in ogni momento della gara i nostri ragazzi. La fatica è stata ampiamente ripagata da ognuno di loro, nessuno escluso: tutti hanno fatto la loro gara, esprimendo una bella scherma e portando a casa piazzamenti importanti. Siamo orgogliosi di questo ormai consolidato bel gruppo di Under 14, che da anni dimostra di essere competitivo anche a livello Nazionale., dove ben 2 atlete (Chiara Panzera e Liliana Verdesca ) occupano l ottava posizione nel ranking nazionale Ora continuiamo a lavorare, la stagione è ancora lunga". 

Altri articoli di "Altri Sport"
Altri Sport
22/02/2017
I tarantati tornano a vincere dopo lo stop per il Sei Nazioni. Ritorna in campo il ...
Altri Sport
22/02/2017
Si ritorna dal Lamezia con l’undicesima sconfitta in questo campionato, maturata ...
Altri Sport
21/02/2017
Ottimo risultato per il Club Scherma Lecce negli Under 14 ...
Altri Sport
20/02/2017
Contro il blasonato Don Orione Roma, compagine di basket in ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...