A Natale regalate dolcezza: da Maglio cinque generazioni di alta pasticceria

martedì 29 novembre 2016


Un trionfo di sapori e bellezza, tutto nel nome del cioccolato. Ci si sazia quasi prima con gli occhi che con il palato nell'antica cioccolateria Maglio, a Lecce in via Templari 16, dove migliaia di prelibatezze accolgono chi entra. Nel negozio vestito a festa per il Natale alle porte, montagne di cioccolatini e praline alletterebbero chiunque, con le loro confezioni scintillanti. Per chi invece bada al sodo, le praline ricoperte fanno bella mostra negli espositori in vetro, trionfanti in tutta la loro golosità.

La ditta Maglio, maitre chocolatier da ben cinque generazioni, sa insomma come accontentare anche i palati più raffinati. Specializzata nella produzione di prodotti a base di cioccolato, ha sviluppato col tempo e con un'attenta ricerca decine di ghiottonerie. Tra queste, il must dell'azienda, le scorzette di arancia ricoperte di cioccolato, prodotto rinomato e ricercato anche oltre confine.

Ma con il Natale alle porte, e con la crisi che incombe, c'è ancora spazio per la bontà? I clienti acquistano e regalano cioccolato?
“Sì, i dolciumi sono ancora l'essenza del Natale" rispondono dall'azienda. "A parte i clienti affezionati, che da anni scelgono di donare le prelibatezze firmate Maglio, in molti vengono da noi anche solo per un pensierino natalizio. Ce n'è per tutte le tasche: dai quadrotti cremosi abbinati all'oggettino da appendere all'albero da 5 euro, fino ai cesti natalizi, per cui la spesa media è di 70/80 euro”.

Grande attenzione, soprattutto in periodo natalizio, è difatti riservato al packaging. 
"Dalle eleganti scatole fino alle confezioni a tema, anche l'occhio viene accontentato. Garantiamo ai clienti un prodotto di qualità in una confezione all'altezza. Per Natale poi, visto che i cesti vanno per la maggiore, o
ltre a quelli già pronti a richiesta realizziamo anche confezioni su misura, sulla base del badget e delle esigenze specifiche. In ogni caso molti clienti scelgono le tradizionali scatole di Maglio”.

Ma cosa comprano generalmente i clienti? Qual è la specialità più richiesta del Natale 2016?
“Le scorzette ricoperte rimangono il manicaretto più richiesto. Ma c'è molta richiesta anche di altri prodotti, quali ad esempio le praline a base di pasta di mandorla, che abbinano alla tradizione salentina, la bontà del cioccolato; o i fichi ricoperti, frutto di una lavorazione particolare, cotti al vapore e poi farciti con mandorle rachele locali e scorzette di limone. Gli intenditori poi rivolgono il loro interesse verso i fondenti, tavolette di cioccolato o cioccolatini 'originari', provenienti cioè da una sola piantagione di fave di cacao. Questa attenzione nella scelta delle materie prime garantisce difatti particolari fragranze e sapori unici. Ad occuparsene, andando direttamente sui luoghi di produzione, è proprio il nostro titolare, che prima di acquistare si assicura della qualità”.

Disponete anche di prodotti per celiaci?

"La cioccolata già di per sè è senza glutine. Ciononostante, in fase di lavorazione possono esserci contaminazioni; per questo, proprio per venire incontro ai nostri clienti, abbiamo cura di preparare dei prodotti ad hoc"

Non solo cioccolato comunque, perché la ditta produce anche l'immancabile panettone – artigianale in questo caso – e propone l'abbinamento anche con 'bollicine' doc o rum di alta qualità.

É possibile anche acquistare online?
“Sì, sul nostro sito si possono effettuare direttamente gli ordini. Saremo noi poi ad occuparci della spedizione. Spediamo in Italia ed all'estero”.

Il negozio Maglio, di Maurizio e Massimo Maglio, è a Lecce in via Templari, 16; a Maglie, in via San Giuseppe, 48; a Bari, in via N. Piccinni, 87.
Telefono 0832/243816

Altri articoli di "Speciale Natale"
Speciale Natale
04/01/2017
Non solo caffè da Quarta Store. Lo storico ...
Speciale Natale
23/12/2016
Mille declinazioni della parola cultura. Da ...
Speciale Natale
12/12/2016
  Nel negozio in piazza Sant'Oronzo giochi da 0 a 99 anni: natura, scienza e ...
Speciale Natale
24/11/2016
Il Natale, si sa, è dei bambini. A loro è ...
Il 28 febbraio scorso si è svolto presso Maestri Caffettieri, la scuola di formazione di Valentino ...