“Io Ti Rispetto”: Lepore e compagni in campo per contrastare la violenza sulle donne

venerdì 25 novembre 2016

La società sportiva, i giocatori e il tecnico del Lecce hanno aderito alla campagna promossa dal comune di Sogliano Cavour.

Lecce in campo per contrastare la violenza sulla donne: la società e i calciatori della compagine salentina sostengono la campagna di sensibilizzazione e di contrasto alla violenza sulla donne, ideata dal Comune di Sogliano Cavour  in collaborazione con Made in Carcere.

Come simbolo dell’iniziativa sono stati realizzati dei braccialetti rosa e bianchi, prodotti con la collaborazione della Cooperativa Made in Carcere, su cui è stampato l’hashtag “IoTiRispetto”. I braccialetti sono pensati per essere indossati dagli uomini, al fine di promuovere il valore del rispetto nei confronti delle donne. Rispetto nella coppia, nel lavoro e in genere in tutti gli ambiti della vita quotidiana.

L’idea si è diffusa con facilità in maniera virale e i braccialetti sono approdati anche in Consiglio Regionale , dove i Consiglieri di ogni schieramento ed il Presidente Michele Emiliano hanno voluto indossarli.

La società giallorossa ha aderito con entusiasmo all’iniziativa e anche mister Padalino, assieme a Lepore, Caturano, Cosenza, Giosa e Torromino hanno indossato il braccialetto. Sulla pagina Facebook del progetto “Io Ti Rispetto” si legge: “La violenza di genere funziona spesso come forza invisibile, di controllo di un genere sull’altro in vari ambiti della vita sociale: nel lavoro, nella politica, nella famiglia. Solo un Uomo che non esercita questi abusi, solo un Uomo che non è ingabbiato nella società patriarcale può dirsi Uomo libero. Egli è un Uomo che ha rispetto per sé e per le donne. E si sa, l’unico modo per imparare il rispetto è praticarlo”.

Altri articoli di "Cultura"
Cultura
25/02/2017
La direttrice di Paysage, Novella Cappelletti, al fianco degli organizzatori con ...
Cultura
24/02/2017
Uno speciale “open day” per ricordare la figura del Presidente della ...
Cultura
23/02/2017
Il 2 marzo lo scrittore e intellettuale Erri De Luca ...
Cultura
20/02/2017
Non è una biblioteca ma un luogo di scambio: il ...
Il Consiglio di Amministrazione della "Popolare Pugliese" ha approvato la situazione economica e patrimoniale ...